L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Coronavirus, l’ospedale del G8 tra le possibili aree di quarantena

Aree di quarantena in caso di aggravamento situazione Coronavirus. Sopralluogo all'ospedale del G8.

In caso di aggravamento della situazione Coronavirus la Protezione civile sta valutando possibili aree di quarantena. Sopralluogo al cosiddetto ospedale del G8.

Sopralluogo all’ospedale del G8, realizzato dopo il sisma del 2009 nel perimentro dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, per valutare un suo possibile utilizzo nell’eventualità – ad oggi comunque remota – che l’emergenza sanitaria per il Coronavirus si aggravi al punto tale che ci sia bisogno di aree di quarantena per chi non può rimanere in isolamento domiciliare.

“Si tratta – ha spiegato il dg Roberto Testa a Il Messaggero – di un’ipotesi nell’ottica della collaborazione istituzionale”. Da qui il sopralluogo effettuato lo scorso 24 febbraio, anche se comunque sono al vaglio alternative, vista la richiesta del Dipartimento nazionale di Protezione civile di individuare eventuali strutture di quarantena, dovendo valutare qualsiasi tipo di scenario futuro, anche quello più grave, al momento ipotesi fortunatamente lontana. Ma naturalmente le istituzioni devono essere pronte a qualsiasi scenario, per quanto improbabile.

X