L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Coronavirus, il Garante Detenuti: “Quarantena per i nuovi ingressi in carcere”

Quarantena per i nuovi ingressi, più telefonate e meno visite. Tutte le indicazioni del Garante dei Detenuti per le carceri abruzzesi.

Misure di protezione dal Coronavirus anche in carcere. Le indicazioni dal Garante dei Detenuti.

Le indicazioni del Garante dei Detenuti della Regione Abruzzo, Gianmarco Cifaldi, per fronteggiare il Coronavirus: “Preso atto che l’Organizzazione mondiale della sanità il 30 gennaio 2020 ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale; Preso atto dell’evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e dell’incremento dei casi e dei decessi notificati all’Organizzazione mondiale della sanità; Ritenuta la straordinaria necessità ed urgenza di emanare disposizioni per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, adottando misure di contrasto e contenimento alla diffusione del predetto virus; Vista la circolare del Provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria Abruzzo, Lazio e Molise,  la numero 4/2020; lo scrivente Garante, raccomanda di eseguire ogni forma prevista dai protocolli e invita i destinatari della presente nota ad assicurare le seguenti indicazioni: applicazione della misura della quarantena con sorveglianza attiva ai nuovi giunti; limitazione dei colloqui con le persone esterne e familiari; aumento del numero delle telefonate previste implementando anche l’utilizzo del sistema Skype Web; controlli sanitari da protocollo per la tutela di ogni individuo; sospensione della presenza dei volontari all’interno delle strutture penitenziarie”.

Coronavirus in Abruzzo, riunione del Comitato Ristretto dei Sindaci.

Intanto è prevista per oggi pomeriggio alle ore 16:00, una riunione straordinaria del Comitato Ristretto dei Sindaci in seno alla ASL, convocata dal Presidente Gianguido D’Alberto, per fare il punto sull’evoluzione del contagio da coronavirus in provincia di Teramo. La riunione, convocata in Prefettura proprio per favorire la presenza di tutte le Istituzioni interessate dal problema, vedrà la partecipazione dell’Assessore alla Sanità Regionale Nicoletta Verì, di rappresentanti della Protezione Civile regionale, del Presidente della Provincia di Teramo, del Sindaco di Roseto degli Abruzzi e di altri Sindaci che, pur non facendo parte del Comitato Ristretto, saranno presenti per garantire la più ampia collaborazione possibile tra i vari Enti. Il Sindaco D’Alberto: “Siamo pronti già da tempo, tutti insieme, a fronteggiare l’emergenza. I protocolli sanitari previsti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Ministero della Salute e dalla Regione Abruzzo sono attivi e operativi e, al momento, la situazione è sotto controllo. Approfitto dell’occasione per ringraziare tutti gli operatori sanitari della ASL che, ancor più in questa circostanza, si prodigano per garantire la salute e la sicurezza di tutti i cittadini.”

X