Coronavirus Abruzzo, negativi i tamponi su sei persone

Nessun caso accertato di Coronavirus in Abruzzo ad oggi. Negativi i tamponi eseguiti su sei persone. In giornata la decisione, a livello nazionale, sulle scuole

Nessun caso accertato di Coronavirus in Abruzzo ad oggi. Negativi i tamponi eseguiti su sei persone.

Sono risultate negative al Covid-19 sei persone sottoposte a tampone nelle ultime ore in Abruzzo. Una di queste era un uomo di 34anni arrivato a L’Aquila per visitare la nonna. Per lui solo una influenza stagionale. Gli altri tamponi sono stati eseguiti a Pescara e a Teramo. Tre i minorenni.

Tutti provenivano da aree del Lodigiano da cui erano partiti prima del blocco degli spostamenti in vigore da sabato e avevano avuto contatti significativi con soggetti risultati positivi al contagio. Gli esami vengono eseguiti presso l’ospedale civile di Pescara, centro di riferimento regionale per le analisi legate al Coronavirus.

Giornata importante quella di oggi, soprattutto per quanto riguarda il coordinamento degli enti locali e le decisioni che verranno prese, a livello nazionale, sulle scuole.

A livello di enti locali, nel pomeriggio, dopo la richiesta da parte del presidente Anci Abruzzo Gianguido D’Alberto, si terrà una riunione che vedrà protagonisti i Comitati ristretti dei sindaci delle quattro Asl: l’incontro è stato convocato dal presidente della Regione Marsilio e dall’assessore Verì.

A livello nazionale, invece, arriverà, dopo l’incontro tra Governo e Regioni, la decisione che riguarderà le scuole: nella giornata di ieri il Governatore delle Marche Ceriscioli aveva annunciato la chiusura degli istituti scolastici della regione, salvo poi ritirare l’ordinanza dopo la telefonata del premier Conte che ha invitato le Regioni a non assumere “iniziative autonome”. Sui siti specializzati sul mondo della scuola si parla di una chiusura di alcuni giorni delle scuole a livello nazionale.

Tutte le informazioni utili e gli ultimi aggiornamenti nello speciale #coronavirus del Capoluogo