Il Sol, un ristorante a Ibiza nel ricordo di Paolo Di Napoli

L'avvocato Paolo Di Napoli aveva un sogno: aprire un locale ad Ibiza. A un anno dalla sua scomparsa, grazie alla volontà dei suoi amici di sempre, apre i battenti nel cuore della "Isla do mal" il ristorante Il Sol.

L’avvocato aquilano Paolo Di Napoli aveva un sogno: ritirarsi a Ibiza dopo la pensione e aprire un ristorante nella “Isla do mal”, patria del divertimento nel cuore delle Baleari.

Perchè proprio Ibiza? Perchè l’avvocato Paolo Di Napoli era un sognatore, un uomo a cui piaceva viaggiare e divertirsi è lì, nell’isola “magica” fuori dal tempo e dalle convenzioni, aveva trovato un suo “buon retiro”.

paolo di napoli

Paolo Di Napoli non ha potuto realizzare quel sogno tanto cullato e del quale parlava spesso con gli amici perchè è scomparso prematuramente e improvvisamente il 17 aprile scorso, lasciando un grande vuoto e una profonda nostalgia in chi lo ha conosciuto e amato.

paolo di napoli

Oggi, Ettore Barattelli, l’amico di sempre dell’avvocato Paolo Di Napoli, ha deciso di far diventare quel sogno realtà: aprirà i battenti ad aprile, a un anno dalla sua scomparsa il ristorante SOL.

Il sogno di Paolo Di Napoli diventerà presto realtà grazie all’idea di un gruppo di soci, amici di Paolo, tra cui l’imprenditore aquilano Ettore Barattelli e Gianni Rinaldi, noto gestore di diverse attività a Cortina e a Ibiza, di origini aquilane.

A spingere questa nuova realtà imprenditoriale dal sapore aquilano ma con i colori e i ritmi spagnoli, proprio il sorriso di Paolo, amante della vita allegra, del mare, del divertimento.

il parillero

Il SOL avrà un concept studiato da un designer di Milano della società Backyart, il locale si trova nel cuore dell’isola sul lungomare di Playa de Figueretas. I soci hanno rilevato un’attività storica in funzione da oltre 40 anni.

il parillero

“Paolo l’ho conosciuto grazie alla comune passione per i viaggi – ricorda Gianni Rinaldi intervistato dal Capoluogo – una persona gradevolissima, attaccata alla vita e amante del divertimento. La sua scomparsa ha lasciato tutti senza parole, per cui abbiamo pensato a un qualcosa per ricordarlo che ricalcasse proprio la sua personalità”.

Dello stesso parere anche Ettore Baratelli, amico fraterno di Paolo.

“Mi manca ancora tantissimo, ha lasciato un vuoto e degli spazi che non si possono riempire. Un amico splendido, un personaggio unico e brillante, un avvocato stimatissimo, un amico su cui si poteva sempre contare. Una parte del suo spirito vivrà nel SOL, un’occasione per fare in modo di non dimenticarlo mai!”, è il commento di Ettore Barattelli.

paolo di napoli

Infatti, nel menù del ristorante Il SOL che sarà basato sulla griglia di carne e pesce, non mancherà un piatto dedicato a Paolo, studiato e pensato proprio sulla scia dei ricordi. In cucina ci sarà uno staff internazionale, tra cui uno chef argentino per il menu di carne.

Il 21 giugno inoltre, giorno del compleanno di Paolo, ci sarà un evento a lui dedicato, a cui parteciperanno tanti amici dall’Aquila che lo ricorderanno in una serata improntata all’allegria.

Un’iniziativa, quella del 21 giugno, che ha commosso moltissimo la sorella di Paolo di Napoli, Franca.

“Sento la presenza di Paolo attraverso l’affetto degli amici che lo ricordano con un sentimento fortissimo”, è il commento di Franca Di Napoli.

paolo di Napoli

“Questa impresa in modo particolare raccoglie l’eredità spirituale che mio fratello di ha lasciato. Paolo ha vissuto intensamente la sua vita e le sue emozioni. Il Sol è un dono che gli amici non fanno solo a Paolo ma anche a tutta la famiglia, rimasta a cullare i ricordi“, spiega Franca.

“Nei suoi amici, nell’affetto e nell’amore che m i hanno dimostrato in questi mesi ho rivisto mio fratello e sono riusciti con delicatezza e garbo a farmelo sentire ancora vicino. Quindi Riverdersi a giugno dall’Aquila a Ibiza uniti nel suo ricordo ma anche nell’allegria, sarà il modo migliore per non farlo morire mai davvero!”, conclude.