Musica e pazienti oncologici in un evento a Tempera

"La donna oltre la malattia con la musica": un concerto a Tempera per promuovere l'importanza del benessere psicologico dei malati oncologici.

“La donna oltre la malattia con la Musica viva” al centro di un concerto organizzato a Tempera per sabato 22 febbraio alle 17,30.

Il concerto si terrà presso il centro culturale di Tempera in Via Monte Caticchio, zona Progetto Case ed è dedicato a tutti i malati oncologici (con particolare attenzione alle donne).

Si tratta du un’iniziativa promossa dall’Associazione Tempera Onlus in sinergia con i musicisti e i loro familiari toccati dalla “malattia del secolo”, per richiamare l’attenzione sull’importanza di offrire solidarietà e una qualsiasi forma di aiuto ai malati durante il periodo delle cure.

Il concerto quindi, vorrà promuovere e sostenere il Progetto Viva! ideato da due dottoresse aquilane, l’oncologa Tina Sidoni, l’anestesista e medico estetico Maria Rosaria Autore insieme alla dottoressa Katia Cannita.

L’obiettivo è quello di rendere l’iter terapeutico delle pazienti più semplice e leggero, perché il benessere psicologico è messo a dura prova dai cambiamenti fisici causati dalle cure.

Per cui, riuscire a “sentirsi normali guardandosi allo specchio – spiega Maria Rosaria Autore – è già una vera e propria terapia. Un ringraziamento particolare va agli artisti Alessandra Xanto (violino) e Giuseppe Rossi (pianoforte) che hanno messo a disposizione la loro professionalità per la realizzazione dell’evento”.

Il concerto ha avuto anche il patrocinio della Regione Abruzzo. Collaborano al progetto i reparti di Oncologia Medica, Senologia e Radioterapia dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila e dei presidi di Avezzano e Sulmona.

Per informazioni rivolgersi al 349/8429270 oppure consultare la pagina Facebook Associazione Tempera onlus.