L’Aquila 1927: 4-1 in rimonta al Mosciano

Vittoria in rimonta de L'Aquila contro il Mosciano: ospiti in vantaggio con Africani, per i rossoblù in goal La Selva, Maisto, Pizzola e Catalli.

L’Aquila 1927 vince in rimonta contro il Mosciano: 4-1 il risultato finale del match. Di nuovo Ranalletta tra i pali. Mohammed dal primo minuto, anche Rampini schierato titolare. Panchina per Di Francia e Di Norcia.

8′ minuto, gli ospiti partono molto bene e trovano il vantaggio: Rinaldi per Africani che di testa insacca in rete. L’Aquila ha bisogno di riorganizzarsi e la prima azione degna di nota arriva al 32′ minuto, con la gran botta di La Selva dalla distanza. Quattro minuti dopo, i rossoblù trovano la rete del pari: errore di Kala, ne approfitta proprio La Selva che infila in porta. 39′, i rossoblù ci provano ancora: destro a giro di De Angelis che termina a lato. Due minuti e di nuovo L’Aquila avanti: Catalli per La Selva, nuova sassata del numero sette che esce di poco. Fine primo tempo, risultato parziale 1-1.

Inizio della ripresa favorevole ai rossoblù: 8′, De Angelis per Maisto che non può sbagliare e ribalta il risultato. L’Aquila riprende il comando del gioco e al 20′ trova il terzo goal: Francia perde palla, sfera per Pizzola che, entrato da poco, torna a segnare. Ma non è tutto: due minuti dopo, tocca a Catalli mettere la propria firma al match. Risultato finale, 4-1.

L’AQUILA 1927: Ranalletta, Campagna, Mohammed, Morra (11′ st Di Francia), Zanon, D’Amico, La Selva (28′ st Carosone), Rampini (1′ st Passacantando), De Angelis (11′ st Pizzola), Catalli (23′ st Di Norcia), Maisto. A disp.: Di Girolamo, Santarelli, Di Francia, Casimirri, Micantonio. All. Roberto Cappellacci.

MOSCIANO CALCIO: Ragni, Marinozzi, Francia, Martinelli, Di Benedictis (3′ st Pigliacelli), Rinaldi, De Santis (31′ st Cascioli), Kala (41′ st Pica), Spinozzi (36′ st Puglia), Africani (43′ st Di Domenico), Ruggieri. A disp.: Di Rocco, Della Sciucca, Di Gregorio. All. Riccardo Bogliari.

ARBITRO: Federico Di Caro (Chieti).

ASSISTENTI: Nicola De Ortentiis (Pescara), Mirko Mancini (Avezzano).

AMMONITI: Kala, Campagna, Pigliacelli.