L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Crisi call center Olisistem, protesta lavoratori a Centi Colella

Incrociano le braccia i lavoratori del call center Olisistem. Protesta davanti la sede delle Poste di Centi Colella.

Hanno incrociato le braccia e si sono riuniti davanti la sede delle Poste a Centi Colella i lavoratori del call center Olisistem(Ex E-Care).

Sembra non finire mai la crisi nel settore dei call center che da tempo ha investito tutto l’Aquilano.

sciopero olisistem

Questa volta tocca ai lavoratori del call center Olisistem Start con sede anche all’Aquila in cui sono impiegati circa 300 unità sulle commesse Poste e Acea.

Olisistem

A destare preoccupazione nei lavoratori e a muovere quindi l’incontro davanti la sede delle Poste, gli esuberi che potrebbero concretizzarsi nel cambio d’appalto della commessa Poste Italiane da Olisistem start a Distribuzione Italia.

Distribuzione Italia circa sei mesi fa si era aggiudicata il bando ad invito istruito.

Il problema nasce dal fatto che lo scorso 10 giugno il call center Olisistem start non ha partecipato al bando di gara commessa Acea, a causa di problematiche amministrative portate a conoscenza dei sindacati solo due giorni prima della scadenza del bando stesso.

Il passaggio alla nuova società interessa circa 500 persone che lavorano la commessa Poste Italiane tra Roma, dove sono impiegati circa 300 lavoratori e L’Aquila, dove ci sono circa 209 unità assunte.

Sempre all’Aquila, per Olisistem, lavorano anche 106 persone nella commessa Acea.

106 unità che attendono il versamento del tfr da dicembre 2019, quando Tecnocall si è aggiudicato l’appalto per la gestione della commessa.

X