Quantcast

Cese di Preturo, montata l’antenna della discordia

È stata installata l'antenna 5g Vodafone davanti il Progetto Case di Cese di Preturo. Monta la protesta dei residenti.

È stata montata l’antenna 5g della Vofadone davanti la piattaforma costruita a ridosso del Progetto Case di Cese di Preturo.

L’antenna è stata montata questa mattina; la piattaforma invece è stata costruita “in sordina” nelle scorse settimane, con un cantiere aperto e chiuso in 4 ore,  senza alcun preavviso per i residenti, destando quindi molta preoccupazione.

antenna cese

Il cantiere per il montaggio dell’antenna è iniziato nelle prime ore della mattina, “siamo preoccupati per gli effetti delle radiazioni dell’antenna per la nostra salute”, lamenta un lettore e residente della zona sentito dal Capoluogo.

La piattaforma  e l’antenna si trovano lungo la strada che porta all’ingresso degli alloggi in via Eduardo De Filippo, a pochissimi metri dagli alloggi.

antenna cese

Intanto alcuni residenti hanno deciso di mobilitarsi e organizzare un presidio pacifico davanti il Progetto Case questo pomeriggio.

Con questa antenna, nel Comune dell’Aquila, si è arrivati a 136 punti di stazione radio di base.

Si tratta di un’antenna per il 5g posizionata dalla Vodafone che avrebbe scelto proprio quel sito.

Il costo è di circa 25 mila euro, ed è provvista, di tutte le autorizzazioni e i permessi previsti rilasciati dal Comune.

La cosa che desta preoccupazione ovviamente, sono gli effetti sulla salute delle radiazioni e il conseguente impatto ambientale.

Nella zona interessata vivono circa 30 famiglie, ci sono diversi bambini, persone anziane e anche in precarie condizioni di salute.