Quantcast

Bimbo morto a San Demetrio, il racconto dei familiari

Il racconto della tragedia avvenuta a San Demetrio con la morte di un bimbo di 4 anni. La testimonianza dei familiari.

Tragedia a San Demetrio ne’ Vestini, il racconto dei familiari del bimbo morto nella notte.

Era in trattamento presso l’ospedale San Salvatore dell’Aquila per una rara malattia metabolica. Poi l’influenza che aveva aggravato la situazione, precipitata questa notte. Come spiegano a IlCapoluogo.it i familiari del bimbo, nel momento di misurare la febbre si sono accorti che il bambino era in arresto cardiaco, per cui è stato allertato il 118, dopodiché sono scesi in strada per aspettare l’ambulanza, visto che il vicolo dove si trova l’abitazione è troppo stretto per il mezzo di soccorso.

Minuti interminabili per i giovani genitori originari della Romania che cercavano di rianimare il loro unico figlio, insieme alla Guardia medica che intanto era arrivata sul posto. Una volta giunta l’ambulanza, il bimbo è stato trasportato presso il pronto soccorso del San Salvatore, mentre i genitori hanno raggiunto l’ospedale a bordo di un mezzo di una parente. Per il bimbo, però, non c’è stato nulla da fare.

La piccola salma partirà mercoledì prossimo per la Romania, dove si terranno i funerali.

“Al dolore inconsolabile della famiglia Buse” – scrive il Comune di San Demetrio sulla pagina ufficiale – “colpita dall’inaspettato e tragico lutto, sentiamo di esprimere, a nome di tutta la Comunità, il più profondo e sincero sentimento di solidarietà, stringendoci idealmente a tutti loro. R.I.P. Piccolo Lucas”.