9° Alpini e nuovi volontari in marcia verso Rocca Calascio

Nuovi volontari in ferma prefissata di un anno (Vfp1) dell'esercito sono arrivati in Abruzzo. Il Capoluogo vi porta con il 9° Alpini in marcia verso Rocca Calascio

In marcia verso Rocca Calascio alla scoperta dei paesi abruzzesi insieme al 9° Reggimento Alpini.

Giornata intensa, ventosa e piacevole con gli Alpini in armi e in congedo.

Nuovi volontari in ferma prefissata di un anno (Vfp1) dell’esercito sono arrivati in Abruzzo. Sono ragazzi e ragazze che arrivano dai reggimenti di addestramento volontari di Montorio Veronese, Ascoli, Capua e Cassino.

Al 9° Reggimento impareranno cosa vuol dire essere Alpini, mettersi alla prova in un contesto che li calerà perfettamente nel difficile ambiente montano e in pieno periodo invernale, quando freddo e fatica esaltano la capacità di adattamento e la determinazione del singolo soldato e favoriscono al contempo la naturale creazione di quell’affiatamento e spirito di corpo caratteristico delle truppe da montagna dell’Esercito, da sempre fiore all’occhiello della Forza Armata.

Al termine dell’attività addestrativa le giovani Penne Nere sono stati ospiti degli alpini in congedo dell’ANA – Gruppo di Castel del Monte per un momento conviviale, a sancire lo stretto legame che unisce gli alpini in armi con gli alpini in congedo in occasione di ogni attività da quelle addestrative e operative a quelle in concorso della protezione civile in caso di pubbliche calamità.