L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Pizzoli, inaugurata l’aula studio: al via corso di informatica foto

Nuova iniziativa della Consulta giovanile di Pizzoli: dopo le azioni sul territorio e la visita al Museo di Maranello, arriva l'aula studio

Nuova iniziativa della Consulta giovanile di Pizzoli: dopo le azioni sul territorio e la visita al Museo di Maranello, arriva l’aula studio

Continuano le iniziative della Consulta giovanile di Pizzoli: lo scorso fine settimana è stata inaugurata l’aula studio presso il vecchio municipio del paese

Ama
Ama

Un importante servizio per tutti i giovani del paese che potranno utilizzare l’aula per soddisfare le proprie necessità di studio, grazie anche a Wi-Fi, computer e televisore 50′.

L’idea è nata nel momento in cui, in vista dell’inverno, i giovani della Consulta necessitavano di un punto di ritrovo.

“Abbiamo fatto domanda al Comune che ci ha dato la possibilità di poter prendere l’attuale stanza che si trova all’interno dell’ex Municipio del paese. Dopo un periodo di prova dove la stanza è stata arredata, modernizzata e realizzata secondo le effettive necessità, abbiamo visto che poteva essere tranquillamente utilizzata per studiare”, spiega il Vice Presidente Ivan Anastasio.

Un progetto che, una volta ideato e realizzato, ha dato i suoi frutti:

“C’era e c’è un’affluenza notevole e proprio per questo abbiamo deciso di inaugurarla, proprio perché era frequentata e perché poteva essere utile come luogo di ritrovo sia per noi della Consulta che per i giovani che avevano necessità di studiare” conclude il Vice Presidente.

Ama
Ama

“È stato un grandissimo onore aver inaugurato, sabato pomeriggio, lo spazio sociale della nostra Consulta giovanile. Una piccola stanza che tanti giovani del nostro paese hanno contribuito ad arredare e a renderla viva”, dice il Presidente della Consulta giovanile Elia Fogliadini.

La Consulta giovanile rende partecipi in un organo, solitamente dimenticato, tutti i giovani e dà la possibilità di potersi attivare sul territorio con iniziative utili per tutta la comunità.

“Ringraziamo di cuore l’amministrazione, nessuno escluso, per il sostegno alle nostre iniziative e  lo Stand della festa medievale Guendalina, nelle persone di Gino Marronaro e Antonio Cococcia. Infine un ringraziamento speciale al ristorante Square food&drink di Massimiliano Spera, per averci donato il materiale presente all’interno della sala”, conclude il presidente.

I giovani di Pizzoli si sono uniti per fare la differenza all’interno della comunità e le azioni portate avanti in questi mesi lo dimostrano. Partendo da un paese curato e pulito dove la Consulta si attiva per curare ogni più piccolo dettaglio fino ad arrivare all’organizzazione di giornate fuori città: nei mesi scorsi è stata realizzata la gita al Museo Ferrari di Maranello. 

Dalla prossima settimana un Corso di informatica nell’aula studio

Al via dal prossimo 11 febbraio il corso di informatica presso l’aula studio dell’ex Municipio del paese. Sarà un corso di informatica di base\avanzato dove sarà possibile acquisire conoscenze basilari fondamentali per potersi muovere in maniera totalmente autonoma nell’utilizzo del PC e dei principali programmi utili nello studio: ad esempio, scrivere una lettera o un curriculum, osservare il bilancio delle spese, cercare informazioni in internet e inviare messaggi di posta elettronica. La Consulta giovanile di Pizzoli condurrà i partecipanti del corso nel mondo dell’informatica, insegnando loro come tutelare la privacy o semplicemente navigare in maniera sicura.

Il corso si divide in 8 lezioni, suddiviso in quattro settimane dove il martedì ci sarà il corso base mentre il giovedì ci sarà l’avanzato. Si svolgerà dalle 21 alle 22:30

Ama

X