L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

Coppa Italia, vittoria in trasferta per l’Unione Aquilana

Coppa Italia, l'Unione Aquilana batte l'Avezzano e vola in finale.

Calcio femminile, Coppa Italia: Avezzano – Unione Aquilana finisce 1 a 3.

Allo stadio Dei Marsi le ragazze dell’Unione Aquilana vincono una partita gagliarda e con una Perilli incontenibile: 2 gol e un assist spalancano l’accesso alla finale di Coppa Italia. Nulla hanno potuto le ragazze marsicane contro la supremazia delle rossoblu. Mister Di Marco cambia la formazione rispetto a due settimane fa, spazio a chi gioca meno in campionato, e viene ripagato con un ottima partita.

Fase di studio da parte delle due squadre, ma già dai primi minuti si capisce come sarà la partita: le aquilane subito nella metà campo avversaria e al 12° si materializza l’occasione per passare: Ventresca si libera bene e dal limite fa partire un gran tiro che trova pronto il portiere, che con una gran parata mette in angolo. Al 25° Perilli si libera di un’avversaria e fa partire un tiro non forte ma preciso che beffa il portiere, vantaggio meritato. A questo punto, forti anche del 2 a 0 dell’andata, le rossoblu mettono la qualificazione in cassaforte. Le avezzanesi accusano il colpo e non si rendono mai pericolose nel primo tempo, zero tiri in porta.

Inizia la ripresa, le marsicane tentano di rientrare in partita nei primi 10 minuti portandosi avanti: tengono possesso palla ma senza mai impensierire la retroguardia avversaria. Finita la sfuriata iniziale ecco che le aquilane riprendono il pallino del gioco e al 64° raddoppiano: Perilli fa tutta da sola, supera due avversarie, mette in mezzo e Santarelli M. di testa mette dentro. Al 70° arriva l’unica occasione sfruttata delle marsicane: Nuccetelli dal limite si gira e con un gran tiro accorcia le distanze, ma è solo un lampo. Al 74° gran punizione di Berardi che si stampa sulla traversa e sulla ribattuta incredibilmente Ciocca a porta vuota mette fuori. Passano 2 minuti e ancora Ciocca spara addosso al portiere, al minuto 80° si chiudono i conti. Perilli supera come birilli due difensori, entra in area e con un tocco supera il portiere. Ancora un’occasione allo scadere con Ciocca, ma questa volta è il portiere di casa a mettersi in luce con una gran parata. Dopo 4 minuti di recupero termina l’incontro, la squadra aquilana vince e convince. Accede così alla finale di Coppa Italia, nella quale affronterà la capolista del campionato, il Ripalimosani. Si giocherà partita secca in campo neutro in data da destinarsi.

“Voglio ringraziare le mie ragazze – ha commentato a fine gara mister Di Marco – sia per la grande gara disputata, sia per avermi regalato questa gioia di giocare una finale di Coppa Italia dopo tanti anni di sacrifici. Ho un gruppo di ragazze straordinarie, tutte si allenano, si sacrificano e soprattutto mi seguono. Già da domani ci sarà da pensare alla gara di campionato di domenica prossima ad Ortona, nella quale affronteremo un’ottima squadra, l’unica a fermarci nella gara giocata in casa nel girone di andata”.

Formazione Unione Aquilana: Brancadoro – Aloisi – Di Persio – Moscone – Della Fornace – Retta (70° Fanì) – SantarelliM. (82°Casilio) – Napolitani – Berardi – Ventresca (55° Ciocca) – Perilli (85° Di Pasquale). A disposizione: Di Tommaso – Ceselli – Ludovici.

X