Quantcast

Carlo Verdone presenta in Abruzzo il suo ultimo film

Carlo Verdone in Abruzzo, a Spoltore per la presentazione del suo 27esimo film: "Si vive una volta sola". Con lui anche gli attori Rocco Papaleo e Max Tortora.

Carlo Verdone sarà in Abruzzo sabato 15 febbraio per presentare il suo ultimo film, “Si vive una volta sola”.

Carlo Verdone torna nelle sale con Si Vive una volta sola, di cui è regista, protagonista e sceneggiatore insieme a Giovanni Veronesi e Pasquale Plastino, dopo 2 anni dal successo di Benedetta Follia, in cui recitava accanto a Ilenia Pastorelli, giovane e prorompente attrice di origine aquilana.

Carlo Verdone sarà a Spoltore alle 16, al cinema Multiplex Arca, insieme ai protagonisti del film, Rocco Papaleo e Max Tortora; prima della proiezione i protagonisti saranno in sala per salutare i presenti.

il film uscirà ufficialmente in tutte le sale italiane il 26 febbraio.

Carlo Verdone ha sempre amato l’Abruzzo, tanto da aver girato alcuni parti dei suoi film più famosi anche nell’Aquilano; non tutti sanno infatti che quasi tutte le scene autostradali di “Bianco, rosso e Verdone” sono state girate sulla A24, tra Assergi e la galleria Torrione II.

Lo stesso Verdone pubblicò questa foto qualche anno fa sul suo profilo Facebook per ricordare l’attrice Anna Sanpiter che interpretava la moglie del paranoico FurioMagda, scomparsa nel 2016.

carlo verdone

“Si vive una volta sola” è un film “on the road”, come è stato in parte”Bianco, rosso e verdone”; tutto ambientato in Puglia, racconta una storia corale sull’animo umano e il suo completarsi all’interno di un gruppo.

“Sono sicuro che il pubblico ne sarà molto coinvolto, anche perché è pieno di colpi di scena”, ha spiegato Carlo Verdone raccontando la trama.

Nella pellicola, tre uomini e una donna. Un quartetto di medici tanto abili in sala operatoria, visto che persino il Papa si affida alle loro cure, quanto inaffidabili, fragili e maldestri nella vita privata.

Le riprese, iniziate il 27 maggio, si sono svolte in Puglia per otto settimane, portando la troupe da Bari a Monopoli, da San Vito di Polignano a Otranto fino a Castro, Sant’Andrea, Porto Badisco, Santa Cesarea Terme, Serrano.

Il professor Umberto Gastaldi (Carlo Verdone) guida una formidabile équipe medica composta dalla strumentista Lucia Santilli (Anna Foglietta), dall’anestesista Amedeo Lasalandra (Rocco Papaleo) e dal suo assistente Corrado Pezzella (Max Tortora): un team di eccellenti professionisti della medicina ma anche e soprattutto un gruppo di insospettabili e implacabili maestri della beffa, sorprendenti nel gioco di squadra e insuperabili nel partorire scherzi spietati, specialmente se la vittima di turno è il loro amico Amedeo.