Circolo tennis L’Aquila, riqualificazione degli impianti

Riqualificazione e abbattimento delle barriere architettoniche del Circolo tennis dell'Aquila.

Partiranno la prossima settimana gli interventi finalizzati alla riqualificazione del Circolo tennis Peppe Verna dell’Aquila.

Le opere saranno finanziate per complessivi 400 mila euro, frutto di uno stanziamento della Regione Abruzzo, mentre la durata dei lavori sarà di 150 giorni.

Oltre la riqualificazione, anche l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti dentro il Circolo tennis dell’Aquila.

“Verrà garantita una migliore fruibilità dei luoghi, rendendoli accessibili ed efficienti dal punto di vista tecnologico. Modernità e funzionalità si sposeranno con la storia e la tradizione di una delle strutture dedicate al tennis più antiche d’Italia, parte integrante del patrimonio sportivo, architettonico e culturale della nostra città, la cui fondazione risale esattamente a 90 anni fa”, dichiarano il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore allo Sport e le Opere pubbliche, Vittorio Fabrizi.

Il progetto, avviato dall’allora assessore allo Sport, Alessandro Piccinini, prevede la realizzazione di percorsi pedonali con pendenze più “dolci” rispetto a quelle attuali, nuovi spogliatoi, palestra, sala convegni e un pallone pressostatico per la copertura invernale dei campi da gioco dotato di un impianto elettrico di ultima generazione, in grado di garantire risparmio ed efficientamento energetico.

“Si tratta di una delle numerose azioni messe in campo per la valorizzazione dell’impiantistica sportiva del territorio cui nei prossimi giorni ne seguiranno altre”, concludono sindaco e assessore.