Consiglio nuovo, rancori vecchi, Tiziana Del Beato: “Delusa dalla Lega”

Primo consiglio post pausa natalizia e nuovi assetti. Tiziana Del Beato, dalla Lega al Gruppo Misto, "Io completamente ignorata".

Primo consiglio post pausa natalizia, nuovo assetto e nuovi numeri. Tra le novità l’addio di Tiziana Del Beato alla Lega, con il conseguente passaggio al Gruppo Misto.

L’ufficialità è arrivata lo scorso 23 dicembre, data del consiglio comunale sull’approvazione del bilancio. Quando la presenza di Tiziana Del Beato in aula consiliare aveva certificato lo strappo con la Lega.

Perché questa scelta di lasciare la lega?

“Maturavo da tempo questa decisione molto dolorosa e difficile da intraprendere.
Il motivo fondamentale della mia uscita è stato la completa assenza di comunicazione con l’attuale coordinatore regionale, che a partire dall’11 febbraio 2019 non ha più risposto alle mie numerose richieste di contatto e incontro, ignorando messaggi e telefonate nonostante il grande risultato dei 3465 voti ottenuti alle Elezioni Regionali del 2019. Questo ha generato in me una profonda delusione, facendo sì che nella Lega L’Aquila non mi sentissi più a casa. Come si può essere parte attiva di un movimento quando manca la comunicazione reciproca tra le parti? Mi sono sentita priva di prospettive future concrete per le mie potenzialità e soprattutto per la mia grande volontà nei confronti della collettività che mi aveva sostenuta”.

Adesso Gruppo Misto con Silveri, che intendi fare? Quali sono le prospettive per il futuro?

“Continuerò a sostenere la maggioranza in Consiglio comunale come Consigliere indipendente. Allo stesso modo proseguirà il mio impegno all’interno delle Commissioni Consiliari, però con qualche novità. Ringrazierò sempre chi mi ha accompagnato in questo cammino politico, consapevole però che non ci sono più le condizioni per proseguire il percorso comune nell’ambito della Lega”.

Tracciamo un bilancio dei tre anni di politica, relativamente anche al lavoro svolto nelle commissioni.

“Il bilancio di questi tre anni di attività politica è senz’altro positivo. Siedo attualmente sugli scranni del Consiglio comunale dell’Aquila come Gruppo Misto; sono stata Coordinatrice Cittadina della Lega L’Aquila dal 2017 al 2019. Ho sfiorato l’elezione con Marsilio Presidente come consigliere regionale, per soli 104 voti, e sono tuttora la prima dei non eletti della Lega. Per essere una neofita della politica mi ritengo molto soddisfatta, ma sono consapevole di avere ancora tante cose da dire e da fare. Guardo quindi al futuro politico della regione e della mia città con assoluto ottimismo”.