L’Aquila 1927, Cappellacci verso la trasferta di San Gregorio

L'Aquila 1927, consueta conferenza prepartita per mister Roberto Cappellacci, in vista della trasferta sul campo del San Gregorio.

Conferenza prepartita per mister Roberto Cappellacci, che si prepara alla trasferta sul campo del San Gregorio.

“Il campionato non è ancora vinto, apprezzo i complimenti per il lavoro fatto dalla società”.

Consueta conferenza prepartita per mister Roberto Cappellacci, in vista della trasferta sul campo del San Gregorio.

Il campionato non è ancora vinto: apprezzo i complimenti alla squadra, per il lavoro che ha fatto la società, ma esagerare significa fare la parte degli altri. Siamo una squadra forte, che ha superato tanti step. Mi aspetto una partita difficile contro una squadra ostica: loro forse al momento stanno un pochino deludendo, ma incontriamo comunque una squadra che vuole vincere. Si stanno attardando sulle prime e stanno perdendo terreno, contro L’Aquila sarà un’ottima occasione per provare a riguadagnare qualcosa”.

Non sappiamo chi avremo tra diversi giocatori che hanno avuto problemi – ha proseguito – il primo dubbio, quindi, riguarda la formazione che scenderà in campo. Il terreno di gioco? La squadra forte deve rispondere bene su qualsiasi campo. Non sono preoccupato per questo”.

Ad avere problemi in settimana, Catalli, Maisto, La Selva e Campagna.

Il tecnico valuterà nel tempo rimasto chi potrà prendere parte al match.