L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Ricostruzione scuola Torretta, gara deserta

È andata deserta la gara legata all'affidamento del progetto per la ricostruzione della scuola della Torretta, Gignano e Sant'Elia.

È andata deserta la gara per l’affidamento del progetto che dovrebbe portare alla ricostruzione della scuola primaria della Torretta.

Leggendo una determina dirigenziale, pubblicata ieri sull’albo pretorio del Comune dell’Aquila, è stata “dichiarata conclusa, senza scelta del contraente e inutilmente esperita, la procedura negoziata con un unico operatore per l’affidamento del servizio di progettazione definitiva, progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per i lavori di realizzazione del nuovo polo scolastico di Gignano, Torretta, Sant’Elia“.

Nello scorso mese di dicembre il progetto vincitore per la realizzazione della nuova scuola a servizio delle zone di Gignano-Torretta-Sant’Elia era stato presentato in Comune ed erano stati annunciati tempi brevi per la realizzazione.

La gara sarebbe andata deserta per “assenza di offerte ammissibili”. Quindi, come riporta Il Centro, c’è un inatteso stop.

Il progetto del nuovo polo didattico dovrebbe essere realizzato in via Bazzanese e dovrebbe comprendere la scuola dell’infanzia e la scuola primaria per un totale di 396 alunni.

Il costo dell’intervento, che presenta un livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnica ed economica è 5 milioni e 200.000 euro.

Nella conferenza stampa che anticipava il progetto, fu detto, tra le altre cose, che “ci si propone di costituire un modello per una moderna ed efficace edilizia scolastica. Obiettivo principale è quello di riportare al centro della scena lo studente, in ambienti che siano più favorevoli a una didattica più inclusiva, partecipativa e che risponda alle esigenze della costituzione delle classi, ma con la previsione di spazi di condivisione e di comunità”.

 

X