L’Aquila 1927: 3-1 alla Rosetana

Rossoblù vittoriosi in trasferta contro la Rosetana: doppietta di Maisto e rete di Catalli. È 3-1 per L'Aquila guidata da mister Cappellacci

Rossoblù vittoriosi in trasferta contro la Rosetana: doppietta di Maisto e rete di Catalli. È 3-1 per L’Aquila guidata da mister Cappellacci

L’Aquila 1927 continua a vincere e, questa volta, conquista i tre punti fuori dalle mura amiche: contro la Rosetana, il risultato finale è 3-1 in favore dei ragazzi di mister Roberto Cappellacci, che recupera capitan Di Francia dopo la squalifica, ma perde Zanon per lo stesso motivo. Dal primo minuto in campo Passacantando e Casimirri, torna titolare D’Amico dopo lo stop. In porta ancora Di Girolamo.

Primo tempo totalmente rossoblù. L’Aquila inizia con il piede giusto e già al 2’ minuto è in vantaggio: Morra per Maisto che non fatica a trovare la porta. Ospiti che, al 27’, si ripetono: rigore procurato da De Angelis e realizzato da Catalli. Fine primo tempo, risultato parziale 0-2.

La ripresa non sembra cambiare le carte in tavola. Maisto attende il 26’ minuto per trovare la propria doppietta ed il terzo goal di giornata. I padroni di casa possono solo esultare per un goal al 45’, sullo scadere, firmato Di Marco. Risultato finale, 1-3.

L’AQUILA 1927: Di Girolamo, Campagna, Casimirri, Morra (40’ st Pizzola), D’Amico (34’ st Santatelli), Di Francia, Passacantando, Di Norcia (40’ st Rampini), De Angelis (29’ st La Selva), Catalli, Maisto (26’ st Carosone). A disp.: Ranalletta, Mohammed, Micantonio, Sinopoli. All. Roberto Cappellacci.

ROSETANA: D’Ilario, Cichetti, Spahiu, Mauti (34’ st Malavolta), Rinaldi, Lahbi (7’ st Di Donato), Pedicone, Massaroni (29’ st Belfiore), Damizia (29’ st D’Andrea Ricchi), Pavone, Di Marco. A disp.: Di Raimondo, Russo, Rometta. All. Sonnino Barnabei.