Niko Romito chef europeo dell’anno: è abruzzese il re della cucina

Niko Romito non si ferma più: nominato Chef europeo dell'Anno dal Congresso Gastronomico Madrid Fusion, per l'essenzialità della sua cucina.

Cook of the Year Award, un nuovo titolo e prezioso riconoscimento per l’abruzzese Niko Romito, eletto Chef dell’Anno al Congresso Gastronomico Madrid Fusion.

Si tratta di uno dei premi più importanti che vengono assegnati durante l’evento di cucina, che si svolge ogni anno all’Auditorium di Reale Seguros.

Un traguardo in più, che contribuisce all’affermazione di Niko Romito quale chef di livello internazionale, sancita dalle tre stelle Michelin conquistate nel tempo. Lo chef abruzzese questa volta è stato premiato in virtù della sua ricerca della cucina essenziale, basata sul perfetto equilibrio dei sapori.

Da Rivisondoli e dalla preparazione autodidatta nella pasticceria di famiglia, poi divenuta trattoria, fino alle tre stelle, alle attività aperte oltreconfine e al nuovo prestigioso titolo di Chef dell’Anno, in un’edizione incentrata proprio sulla semplicità dell’arte culinaria. 20 anni di cucina che Niko Romito racconterà in una relazione al congresso, a 360 gradi: dall’essenzialità della sua cucina, ai suoi inizi, fino alla sua attività didattica.

Niko Romito riceverà il premio oggi da Santiago Alfonso, del Gruppo Cosentino e partner di Madrid Fusion.