Cotugno, spezzatino indigesto: il Musp entro fine gennaio

Liceo Cotugno, nuovo ritardo per il Musp delle suore Pie Filippini. La provincia rassicura: "Tutto pronto entro fine mese"

L’AQUILA – Anno nuovo polemica vecchia per il Liceo Cotugno dell’Aquila. Il Musp promesso, liberato mesi fa dalle suore Pie Filippini, non è ancora arrivato. La provincia, però, rassicura: “Sarà consegnato entro gennaio”.

Un nuovo ritardo nella consegna del Musp agli studenti del Cotugno ha allertato i rappresentanti d’Istituto. Post di protesta sono stati pubblicati sui social, a denunciare l’ennesimo allungamento dei tempi.

«Doveva essere consegnato ad ottobre, poi novembre, poi è arrivata la notizia che il musp, di proprietà del Comune, sarebbe stato affittato alla Provincia per il modico prezzo di 69.000€, poi finalmente la certezza che il trasloco sarebbe avvenuto durante le vacanze di Natale e gli studenti il 7 gennaio avrebbero fatto scuola lì…Oggi 7 gennaio ( il musp non c’è. Ci riferiscono che ci sono stati degli imprevisti e ci assicurano che entro gennaio il musp ci sarà». Questa la protesta dei rappresentanti, scoppiata nella giornata di ieri, martedì 7 gennaio, al rientro a scuola.

Gli imprevisti che hanno causato lo slittamento della consegna del musp hanno riguardato motivi sia burocratici che tecnici, come spiega Vincenzo Calvisi alla redazione del Capoluogo.it, vice presidente della Provincia dell’Aquila, con delega all’Edilizia Scolastica.

«Il ritardo è dovuto alla necessità di effettuare alcune verifiche agli impianti termici. Quando siamo entrati abbiamo constatato il malfunzionamento delle caldaie, da qui l’urgenza di piccoli interventi di manutenzione, che hanno inevitabilmente richiesto tempo». Tempo occorso anche per gli aspetti burocratici, legati «all’esigenza di ridefinire la convenzione con il Comune dell’Aquila. Poiché il musp che consegneremo al Liceo Cotugno è passato alla provincia a titolo oneroso. Quindi in Provincia abbiamo deliberato una variazione di bilancio, a fine anno. Il provvedimento è nato ad agosto, ma ha richiesto un processo articolato. Confidiamo di risolvere il tutto entro fine gennaio».

A trasferimento avvenuto, si libereranno otto classi per il Liceo Scientifico.

Allarme rientrato quindi. Il Musp sarà consegnato, salvo nuovi imprevisti, entro fine gennaio. Oltre alla nuova struttura – per un Liceo Cotugno ancora ‘spezzatino’ – la buona notizia è «l’acquisto di 200 nuovi banchi, per i quali sono stati stanziati 10 mila euro».

«Dispiace per il disagio. Ci scusiamo per il ritardo rispetto alle aspettative che si erano create. Rassicuriamo tutti, però, poiché entro fine mese la situazione sarà risolta in maniera definitiva e gli studenti del Cotugno avranno il nuovo Musp».