Avezzano, le tappe del 2019: verso il 2020

Dalla maxi evacuazione dell'Exercise alla caduta dell'amministrazione, passando per il T-red e il T-rex. 7 date evento che raccontano il 2019 della città di Avezzano.

AVEZZANO – Avezzano saluta il 2019 dopo un anno intenso, tra vita cittadina, amministrativa, polemiche e nuove realtà. La città, senza sindaco da giugno, andrà al voto in primavera.

Ma come si presenta Avezzano al 2020 alle porte?

Sette momenti riassumono il 2019 da archiviare. A partire da gennaio e dalla maxi esercitazione d’emergenza in caso di terremoti.

Il 2019 di Avezzano, l’Exercise

Una giornata evento per una grande lezione di educazione civica, nel giorno del 104° anniversario del terremoto della Marsica, il 13 gennaio.

exercise 2019 in diretta

Un segnale prolungato della sirena comunale, il suono delle sirene della polizia locale e le campane delle parrocchie. Questo il segnale di inizio della maxi-esercitazione di Protezione Civile ‘Exercise Avezzano 2019’ per testare il piano di emergenza comunale in caso di terremoto. Attività arrivata al culmine di due mesi di preparazione nelle scuole, negli enti pubblici, nelle parrocchie e negli esercizi commerciali. Insieme al comune la Asl, che ha svolto l’ esercitazione all’ospedale di Avezzano, e il mondo del volontariato.

Il 2019 di Avezzano, il T-Red

Nella Avezzano che attendeva il nuovo parco dei dinosauri nella zona nord cittadina, a spaventare prima i cittadini non è stato il T-rex, tirannosauro donato alla comunità per il divertimento dei più piccoli, quanto il T-red, famigerato impianto semaforico installato tra febbraio e marzo, all’incrocio tra via XX Settembre e via dei Fiori.

t-red

Il sistema è arrivato in breve ad elevare una media di 150 multe al giorno, fino al primo colpo di scena, nel mese di aprile, relativo alla segnaletica orizzontale imprecisa, per la presenza di una equivoca striscia bianca. Culminato, poi – dopo lo spegnimento del 13 maggio 2019 – con la richiesta, nell’ultimo consiglio comunale dell’era De Angelis, di annullamento in autotutela di tutte le sanzioni elevate fino ad aprile.

Infine l’annuncio della riaccensione, che ci sarà a breve. Probabilmente proprio al principio del 2020.

Il 2019 di Avezzano, la caduta dell’amministrazione

Gli strascichi dell’anatra zoppa si sono fatti sentire per tutto il 2019, almeno fino a giugno. Quando l’amministrazione De Angelis 3.0 è capitolata sotto i colpi di quei gruppi civici di cui De Angelis aveva portato la maglia, fino al passaggio a Forza Italia. 

Iride Cosimati

T-Red, spostamento del mercato di Avezzano nella zona nord della città, pista ciclabile, “mancato ascolto dei consiglieri”, scelte contestate in fase di assegnazione di ruoli amministrativi. È lunga la lista che ha portato alla rottura tra De Angelis e la sua maggioranza. Con il primo campanello d’allarme che suona ad aprile. Il collasso amministrativo arriva, però, l’8 giugno: nel consiglio comunale decisivo. Ultima data utile per l’approvazione del consuntivo, che, invece, viene bocciato. Fine di un’amministrazione e inizio del Commissariamento ad Avezzano, con l’arrivo di Mauro Passerotti.

Il 2019 di Avezzano, la nuova sede per Giurisprudenza

Il 2019 è stato anche l’anno della Facoltà di Giurisprudenza, con la nuova sede ad Avezzano inaugurata nel mese di giugno.

Una nuova location, distaccata dalla sede di Teramo, nella città di Avezzano, ricavata nei locali del Crua, Consorzio di Ricerca Unico d’Abruzzo, su via Sandro Pertini.

facoltà giurisprudenza Avezzano

Il 2019 di Avezzano, Piazza del Mercato

Ad agosto 2019 partono i lavori a Piazza del Mercato. La piazza, i cui lavori sono tuttora in corso, diverrà un vero e proprio contenitore di attività commerciali, tra i negozi già presenti – alcuni storici in virtù di un’esistenza di lunga data – e altri di nuova collocazione.

piazza del mercato avezzano alberi

Lavori accompagnati, tuttavia, da un ampio seguito di polemiche per il taglio degli alberi storici presenti nell’area, osteggiato lungamente da ex rappresentanti comunali e cittadini.

Il 2019 di Avezzano, il Dinopark

Atteso, dai più piccoli, contestato da molti. Il Dinopark, nuovo parco giochi di Avezzano – voluto dall’amministrazione De Angelis – è stato inaugurato a settembre 2019. Un parco a tema ricco di attrazioni giurassiche. Oltre al t-rex, il triceratopo, un coccordillo e un uovo di dinosauro, poi i giochi classici.

dinopark

Il 2019 di Avezzano, il nuovo Centro Commerciale

nuovo centro commerciale avezzano

Per l’Immacolata, prima del Natale, l’inaugurazione del nuovo Centro Commerciale, frutto di un progetto rimasto in sospeso per almeno dieci anni. Lo stabile, sulla Tiburtina, è stato inaugurato lo scorso 7 dicembre e ha al suo interno tre attività commerciali, alle quali presto si aggiungerà un’attività ristorativa. Il centro commerciale, denominato Avezzano Center, è di proprietà della Cosmo Spa.