Aperitivo della Vigilia, impazza la festa

L'aperitivo della Vigilia è entrato nel vivo: carretti di vino, fisarmoniche e tanta allegria in centro storico per la festa più "pazza" dell'anno!

È entrato nel vivo l’aperitivo della Vigilia di Natale, appuntamento “clou” del centro storico aquilano.

Già dalle prime ore del mattino una colorata “ciurma festosa” ha invaso i vicoli e le piazze, per seguire la tradizione e per scambiarsi gli auguri tra svariati brindisi.

aperitivo natale 2019

Per anni, dopo il 6 aprile 2009 l’aperitivo della Vigilia corrisponde a una tappa fissa alla cantina sociale del Boss; vino, bicchiere, un salametto, qualche uovo sodo e un pezzetto di pane; cose semplici, improvvisate, per il solo gusto di stare bene, divertirsi e stare insieme.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: una tappa al Boss per “deozziò”, la cantina  che di fatto è divenuta il simbolo in questi anni dell’aperitivo della vigilia e poi in giro tra via Castello, via Garibaldi, piazza Chiarino, il Corso, piazza Palazzo, piazza Duomo, nei locali che stanno riaprendo uno dopo l’altro, restituendo calore e colore al centro storico dell’Aquila.

aperitivo natale 2019
aperitivo natale 2019

Il Capoluogo è sul posto con Elia Fogliadini, in giro da questa mattina a raccogliere impressioni, saluti e auguri dai ragazzi che festeggiano.

C’è chi è partito da Sulmona, per cui l’aperitivo diventa anche uno scambio culturale, chi si è attrezzato da casa con vettovaglie golose e numerose bottiglie di vino e poi ci sono loro, gli intrepidi, con un carrello caricato con un generoso fusto.

Poi , ovviamente non può mancare la musica: improvvisata con le casse portatili o con un piccolo dj set; ci sono anche dei giovanissimi armati di fisarmoniche e organetti a rendere tutto più speciale, genuino, autentito!

È vero che l’aperitivo va festeggiato ma dalla redazione del Capoluogo ci sentiamo comunque di consigliare la prudenza e di non mettersi in macchina dopo svariati brindisi.

Ci sono i taxi alla Fontana Luminosa, gli autobus, o il passaggio da parte di un amico che non ha bevuto!

Non solo, va bene divertirsi ma ci vuole civiltà: proprio per questo l’Asm ha potenziato anche quest’anno dei punti di raccolta per i rifiuti, ai quali si sono aggiunti anche i cartoni Azimut.

La diretta del Capoluogo dall’aperitivo della Vigilia: