Tenta rapina con un cacciavite, 24enne arrestato

Giovane arrestato dopo aver tentato una rapina in pizzeria.

Giovane entra in una pizzeria con un cacciavite e tenta di rapinare un avventore, arrestato.

Nell’ottica di contrastare  ogni forma di illegalità, principalmente quella rivolta alla commissione dei reati cosiddetti predatori che destano notevole allarme sociale, nella serata di ieri, operatori della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Avezzano hanno  tratto in arresto un noto pregiudicato locale N.M., di anni 24, autore di una tentata rapina.

In particolare, a seguito di richiesta di intervento, pervenuta al numero di emergenza 113,  da parte di alcuni frequentatori di una pizzeria della città,  un equipaggio della Volante si recava  immediatamente sul posto e bloccava un ragazzo che, brandendo un cacciavite, minacciava di farsi consegnare somme di denaro prima da un avventore e successivamente dal titolare dell’ esercizio pubblico.

 

L’arrestato, già noto per reati della stessa indole,  veniva immobilizzato e  condotto presso gli Uffici del Commissariato e, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso il carcere di Avezzano a disposizione dell’A.G..