Civico Ventuno, connubio di emozioni, tradizioni e speranze

Civico Ventuno, non solo caffè: nuova apertura al bivio di Gignano. Il bar rinasce con molte sorprese in serbo.

Civico Ventuno riparte e torna a casa, dopo che il terremoto lo aveva allontanato.

“Civico Ventuno è un luogo di veloci passaggi dove bere un espresso, tra tradizioni e speranze”- ha sintetizzato Roberto Granata al Capoluogo.it .

È da lui che è partita l’idea del bistrot, idea che la moglie Paola e le figlie Giulia e Chiara hanno accolto con entusiasmo ed energia. Civico Ventuno, grazie alla sua posizione, vuole essere un luogo di ristoro per i numerosi passanti.

Il bar, esistente da anni, rientra nel locale originario dopo il terremoto. Nuovo il nome, nuovi la disposizione degli spazi e degli arredi, nuove le speranze. L’inaugurazione di Civico Ventuno ci sarà sabato 21 dicembre dalle ore 17.

 

Pubbliredazionale