Quantcast

“L’amore vince”, la scuola Patini in scena tra danze e musiche storiche foto

Musiche, danze e letteratura per il concerto-spettacolo della scuola Patini a Pettino, nell'ambito del progetto: 'L'amore vince'

La scuola Patini in scena, con il progetto ‘L’amore vince’, tra danze e spettacoli di epoca tardomedievale.

Il 18 dicembre si è tenuto un concerto-spettacolo di musiche e danze tardomedievali presso la chiesa di San Francesco a Pettino, organizzato dalla scuola media Patini. Il progetto “L’amore vince” è nato dalla tenace determinazione di un gruppo di docenti coordinati dalla professoressa di musica Ornella Giampietro.

Hanno partecipato gli alunni delle classi 3I, 2G e 2F della scuola Patini. Gli strumenti antichi utilizzati sono stati suonati dagli insegnanti di strumento e dagli alunni; ad accompagnare le musiche strumenti come la viella, la cornamusa, l’organo portativo, il tamburo a bandoliera e tanti altri.

Il progetto ha l’obiettivo di esaltare i valori eterni della cortesia, dell’amore sconfinato, della generosità, della nobiltà d’animo, valori che devono essere celebrati sempre e non solo in occasione del Natale. Alle musiche e danze si sono alternate le parole di una celebre novella del Boccaccio, una poesia di Giuseppina Mira e alcuni famosi brani sulla tolleranza, sull’amicizia e sulla pace.

I costumi medievali sono arrivati direttamente dal gruppo storico scudieri e damigelle, curato dalla signora Nadia Ianni e dal Comune dell’Aquila. Le pettinature sono state gentilmente realizzate dalla signora Cinzia Monaco. I ringraziamenti vanno a Don Dante, che ha messo a disposizione la chiesa di San Francesco per l’evento, al preside Marcello Masci, alla vicepreside Grazia Fapore e a tutti i docenti che si sono resi disponibili alla realizzazione di questo progetto.