L’Aquila 1927: 5-1 al Morro d’Oro

L'Aquila 1927 batte per 5 a 1 il Morro d'Oro. La cronaca della partita.

Termina 5-1 il match tra L’Aquila 1927 e Morro d’Oro: tripletta di Catalli, in goal anche Maisto e il nuovo arrivato De Angelis. Rete di Alessandro Bizzarri per gli ospiti.

Termina 5-1 il match tra L’Aquila 1927 e Morro d’Oro: bella partita dei padroni di casa, anche grazie ai nuovi innesti del mercato. Mister Roberto Cappellacci schiera dal primo minuto il nuovo arrivato De Angelis. Si dovrà attendere per vedere in campo Di Girolamo, fuori per squalifica.

14′, La Selva entra in area e calcia in porta, respinge in angolo l’estremo difensore avversario. Sugli sviluppi dell’angolo, di nuovo palla sui piedi di La Selva, bordata sul portiere che di nuovo getta in angolo. Ma al 18′ L’Aquila 1927 la sblocca: Di Norcia per Catalli che, dal limite, la mette all’angolino basso alla sinistra di Berardinelli.

24′, Maisto serve De Angelis: bel tentativo che, però, si spegne sul fondo. Ma, tre minuti dopo, gli ospiti trovano la rete del pari: tiro dai venti metri di Alessandro Bizzarri, che beffa Sinopoli. Nulla da annotare fino al duplice fischio. Fine primo tempo, risultato parziale 1-1.

Primo minuto della ripresa, subito L’Aquila avanti: Maisto, dal limite, si gira e cerca la porta, Berardinelli di nuovo provvidenziale devia in angolo. 8′, diagonale di La Selva che sfiora il palo. I rossoblù rischiano qualcosa, ma alla fine riescono a ritrovare il vantaggio: 12′, Catalli per Maisto che infila in porta. Padroni di casa che riprendono fiducia e al 17′ trovano la terza rete di giornata con De Angelis che, appena arrivato, mette la firma al match.

29′, L’Aquila 1927 ancora a segno: rigore assegnato ai rossoblù per fallo di mano su cross di Mohammed, dal dischetto realizza di nuovo Catalli. Tre minuti dopo, ci prova anche il neo entrato Passacantando con una gran botta dalla distanza che, però, termina sul fondo. Al 42′, ancora Catalli in goal: il numero 10 rossoblù firma la propria tripletta personale e chiude la partita. Risultato finale, 5-1.

L’AQUILA 1927: Sinopoli, Campagna (39′ st Santarelli), Mohammed, Morra, Zanon (27′ st Di Francia), D’Amico, La Selva (33′ st Marchetti), Di Norcia, De Angelis (17′ st Carosone), Catalli, Maisto (30′ st Passacantando). A disp.: Ranalletta, Rugani, Micantonio, Pizzola. All. Cappellacci.

MORRO D’ORO: Berardinelli, Florii, Ettorre, Aureli (28′ st Di Donato), Di Michele (47’ st Seca), Gridelli, Basilico (8′ st Sciannella), Bizzarri M., Bizzarri A. (14′ st Di Giacinto), Barlafante, Foglia. A disp.: Di Giammatteo, De Luca. All. Bizzarri (squalificato).

ARBITRO: Valerio Di Cola (Avezzano).

ASSISTENTI: Annalisa Giampietro (Pescara), Lorenza Caporali (Pescara).

RECUPERO: 2′ pt, 3’ st.