L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

Avezzano Calcio a Cattolica col nuovo outfit: innesti pronti a calcare il campo

Avezzano Calcio atteso al Calbi per il match col Cattolica, ultimo della classe. In campo i nuovi innesti.

Avezzano Calcio atteso al Calbi per il match col Cattolica, ultimo della classe. In campo i nuovi innesti.

La quindicesima di serie D si spacca in due e stravolge il calendario ordinario. Ben quattro gli anticipi di oggi: Chieti-Jesina, Montegiorgio-Tolentino, Olympia Agnonese-Pineto, Sangiustese-Campobasso. Alla giornata di domani la consegna delle cinque partite mancanti, tra le quali la trasferta in terra romagnola dell’Avezzano Calcio.
Partita rognosa che segna la prima uscita ufficiale della nuova visione Gianni Paris. Settimana di grosso traffico dalle parti di via Ferrara. La società ha già annunciato 4 innesti, di cui un paio già noti. Hanno messo nero su bianco l’accordo raggiunto con l’Avezzano due vecchie conoscenze del Dei Marsi, l’ex Capistrello Lorenzo di Curzio e Francesco Di Renzo, reduce invece dall’esperienza siciliana al Marina di Ragusa. Si sono accasati anche Vincenzo Agate, classe ’92 dall’Agropoli e l’italo-argentino Matías Adrian Morales, centrocampista centrale classe ’90, arrivato dalla Recanatese. Salta invece l’accordo raggiunto con Ousmane Diop, unitosi alla squadra pochi giorni fa e ormai già lontano dal capoluogo marsicano per “sopraggiunti impegni familiari”. Movimento in uscita per quanto riguarda l’esterno d’attacco Filippo Franchi e il classe 2000 Andrea Sicari, finiti rispettivamente tra le file di Chieti e Seregno.
Nuove pedine per lo scacchiere di Andrea Liguori, nuova fisionomia per il profilo tecnico della rosa biancoverde. Il test col Cattolica arriva a sette giorni dal pari generoso col Giulianova. L’impegno del Giorgio Calbi potrebbe rappresentare il crocevia per la risalita dei lupi. Una squadra, il Cattolica, in evidente difficoltà. Fanalino di coda ancora orfano di successi. Mai gli adriatici sono riusciti a vincere; sei pareggi e otto sconfitte, bocciatura netta in questo primo grande blocco di campionato. Solo in riferimento ad un dato l’Avezzano è riuscita a fare peggio, quello relativo ai numeri dell’attacco. Appena dieci reti messe a segno nelle quattordici partite giocate, a fare del reparto avanzato di Andrea Liguori il peggiore del girone F.
Si scenderà in campo domani alle 14:30. Dirigerà l’incontro Davide Faraon di Conegliano, assistenti Matteo Gentile e Agostino De santis, rispettivamente delle sezioni di Isernia e Campobasso.

X