L’Aquila, ancora un’aggressione su un autobus

Dipendente TUA aggredito sull'autobus. L'episodio alla fermata dell'Amiternum.

Dopo l’aggressione ai danni di un dipendente dell’AMA, nuova aggressione su un autobus, questa volta di TUA.

È rimasto ferito, seppur in modo non grave, l’autista dell’autobus TUA aggredito questa mattina alla fermata dell’Amiternum. Coinvolti nell’aggressione, due nigeriani.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia dell’Aquila, che hanno fermato uno dei due aggressori. Sono in corso attività di ricerca per quanto riguarda la seconda persona coinvolta nell’aggressione.

L’autista è stato trasferito presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Salvatore per gli accertamenti e le cure del caso. Le sue condizioni, comunque, non destano particolari preoccupazioni.

Sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’aggressione.

(In aggiornamento)