L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Avezzano, la Lega scalda i motori per le amministrative

Una "rivoluzione amministrativa" per Avezzano. La Lega marsicana si prepara ai prossimi appuntamenti elettorali.

Conferenza stampa per la presentazione della squadra marsicana della Lega, in vista delle amministrative ad Avezzano.

Si è svolta questa mattina ad Avezzano la conferenza stampa della Lega, per illustrare il percorso politico sulla Marsica, che passerà necessariamente dalle amministrative di Avezzano. Presenti all’incontro il coordinatore regionale e deputato Luigi D’Eramo, il vice presidente della Regione, Emanuele Imprudente, il consigliere regionale e sindaco di Ovindoli Simone Angelosante, e il coordinatore della Lega Marsica, Tiziano Genovesi.

Al centro dell’incontro, il percorso politico sulla Marsica e la costituzione di un squadra che continua a ricevere adesioni: “La coalizione di centrodestra – ha sottolineato D’Eramo – avverte la responsabilità sulla importante scadenza delle amministrative ad Avezzano e siamo consapevoli che una rivoluzione amministrativa che dia prospettiva e visione alla città possa passare solo per il centrodestra, magari con la presenza importante di realtà civiche che possono dare maggiore stabilità a una coalizione che oggi è maggioranza in Italia, come ad Avezzano. E all’interno della coalizione avvertiamo il peso della responsabilità sulle nostre spalle, in quanto primo partito in Abruzzo“.

Un percorso politico, quindi, che come sottolineato dal vice presidente Imprudente può contare su una filiera significativa fino alla Regione Abruzzo: “La Lega in questo momento ha la responsabilità enorme di dire cosa vuole per la città di Avezzano, ovvero un cambiamento sostanziale che vuole dire mettere al centro delle politiche gli interessi e i bisogni dei cittadini. Nell’azione di governo della Giunta regionale, noi della Lega stiamo cercando di mettere in piedi un’azione che veda il Fucino e la Marsica al centro delle politiche regionali”.

La conferenza stampa

X