Terremoto Albania, nuova scossa da 5.2

Terremoto Albania, nuova scossa di magnitudo 5.2 con epicentro sulla costa settentrionale. Si aggrava il bilancio dei morti.

ALBANIA – Terremoto Albania, continua a tremare la terra sulla costa settentrionale. Nuova scossa di magnitudo 5.2 alle ore 15,45.

Uno sciame sismico è in corso nella zona balcanica. Numerose le scosse registrate a partire da ieri notte, con epicentro nella costa albanese, a Creta e in Bosnia.

La scossa delle 15,45 è avvenuta a 12 km di profondità con epicentro sulla costa settentrionale dell’Albania.

Terremoto Albania, i soccorsi

Intanto continuano le operazioni di soccorso, dopo l’emergenza scattata in seguito alla scossa di magnitudo 6.5 la scorsa notte, che ha devastato maggiormente i centri di Durazzo e Tirana.

Si aggrava, ora dopo ora, il bilancio delle vittime del terremoto in Albania: secondo gli ultimi dati i morti sono 27, tra i quali tre bambini fra i 4 e gli 8 anni e nove donne.

Per oggi, intanto, è stato proclamata una giornata di lutto nazionale in memoria delle vittime.

Almeno 13 corpi sono stati tratti dalle macerie in varie zone di Durazzo, 11 a Thumana, e circa una ventina di chilometri a nord di Tirana, mentre una vittima è stata trovata a Kurbin, circa 50 chilometri a nord della capitale. Fonti ufficiali hanno detto all’ANSA che all’appello mancano ancora una ventina di persone.

Voglio ringraziare il popolo italiano e le sue istituzioni per il grande contributo in questa tragedia“, ha detto all’ANSA il presidente della Repubblica albanese, Ilir Meta. “Il ringraziamento è doveroso non solo per le squadre altamente professionali che sono al lavoro in questo momento, ma per tutto quello che l’Italia sta facendo per affrontare questa tragedia”.