L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

Avezzano Calcio-Montegiorgio, ecco la cronaca del match

Avezzano Calcio, col Montegiorgio non si va oltre l'1-1. Reti di Puglielli e Marchionni.

Avezzano Calcio, col Montegiorgio non si va oltre l’1-1. Reti di Puglielli e Marchionni.

 

Avezzano Calcio impegnato al Dei Marsi contro la terza della classe, il Montegiorgio. Questo dice la classifica. Liguori disegna l’undici per fare la gara, contro i marchigiani l’obiettivo sono i tre punti, magari cercando di convincere sul piano del gioco.

Franchi parte dalla panchina, dietro il solito blocco a quattro con Di Giandomenico e Di Giacomo larghi sugli esterni, Brunetti e Magri centrali. Spazio a Cancelli, Quatrana e Romano Puglielli a formare il blocco offensivo intorno a Gaeta. Diop si siede in attesa di subentrare a partita in corso.

Si parte con qualche minuto di ritardo col beneplacito della pioggia, a risparmiare una giornata già di per sé uggiosa. Primo affondo del match al 5’, con Romano Puglielli a battezzare la cronaca di giornata. Destro rasoterra dal limite, palla troppo centrale per impensierire Mercorelli. Risponde al 16’ il Montegiorgio con una staffilata ampiamente oltre la traversa di Mariani.

È L’Avezzano a scandire i ritmi. Mercorelli deve impegnarsi al 19’ su un calcio piazzato avezzanese. Quatrana, da posizione defilata, calcia diretto nello specchio, visuale ostruita dalla mischia per il portiere rossoblu, alla fine riesce a metterci i guantoni e a sventare il pericolo. È il preludio al vantaggio della banda di Liguori che la sblocca al 20’. Scorribanda di Quatrana sulla corsia destra, traversone basso a tagliare l’area, sul secondo palo Cancelli che la tocca per Puglielli, lesto a siglare il tap-in alle spalle di Mercorelli.

L’1-0 dura poco, appena dieci giri di lancette e Marchionni viene steso al limite dell’area. Per il direttore di gara è calcio di rigore, nonostante in un primo momento vada ad indicare la punizione dal limite. Inutili le proteste dei padroni di casa, Marchionni dal dischetto la infila sotto la traversa.

Prima dell’intervallo si farà ancora vedere l’Avezzano, in occasione di un calcio piazzato dai venticinque metri. Quatrana a calciare, conclusione a giro ben disegnata sul secondo palo, sfera fuori di poco.

Si torna negli spogliatoi sul parziale di 1-1 con i lupi di via Ferrara superiori per quanto visto nell’arco dei quarantacinque minuti. Un quarto d’ora per rifiatare e riordinare i pensieri, si torna in campo con gli stessi ventidue del primo tempo.

Subito pericoloso il Montegiorgio, al 5’ Mariani penetra ancora centralmente e lascia partire il rasoterra a incrociare dal limite. Solo il palo a dirgli di no. Ancora gli ospiti oltre la metà campo avversaria. Albanesi al 8’ trova la botta di potenza dal vertice dell’area piccola. Fanti, coi pugni, a chiudere lo specchio.

Lo squillo dell’Avezzano arriva al 13’ su un’iniziativa di Gaeta. L’attaccante si libera in area e trova il corridoio per incrociarla alle spalle di Mercorelli. Rasoterra di precisione diretto all’angolino, legno pieno  a negare la gioia del nuovo vantaggio casalingo.

La partita si addormenta e l’Avezzano smette di provarci. Per un’azione degna di nota dobbiamo volare al 43’, quando Aloisi ci prova dalla distanza con un rasoterra al veleno. Fanti si distende e devia in angolo. Nel recupero l’ultima azione del match di marca avezzanese: sulla battuta di un corner a favore dei padroni di casa, Mercorelli svetta nella mischia d’area e coi pugni allontana. Sfera al limite sui piedi di Sicari che, col portiere ancora a terra, prova dal limite la conclusione al volo. Piazzato sul secondo palo che però non trova lo specchio.

Termina 1-1 e la sensazione è che, tutto sommato, sul piano del gioco il risultato sia corretto. D’altro canto, però, resta il rammarico per come sia maturato il gol del pari. Azione da rivedere quella che ha portato al calcio di rigore e, in attesa di capirne qualcosa in più, resta il punto messo in cassaforte e un primo tempo sugli scudi contro una delle squadre più in forma del campionato.

 

AVEZZANO-MONTEGIORGIO 1-1 (1-1)

AVEZZANO: Fanti, Di Gianfelice, Di Giacomo, Kras, Brunetti, Magri, Cancelli (16’ pt Diop), Traditi, Gaeta, Puglielli (21’ st Sicari), Quatrana (8’ st Franchi). A disposizione: Alonzi, Longo, Siragusa, De Angelis, De Costanzo, Ranalli. Allenatore: Andrea Liguori.

MONTEGIORGIO: Mercorelli, Lattanzi (32’ st Aloisi), Di Nicola, Omiccioli (36’ st Rozzi), Ferrante, Baraboglia, Marchionni (23’ st Tempestilli), Trillini, Nasic, Albanesi (38’ st Nepi), Mariani. A disposizione: Marani, Gnaldi, Alighieri, Zancocchia, Pampano. Allenatore: Gabriele Baldassarri.

AMMONITI:31’ pt Di Gianfelice (A), 44’ pt Magri (A), 20’ st Marchionni (M), 28’ st Brunetti (A), 28’ st Di Nicola (M)

MARCATORI: 20’ pt Puglielli R. (A), 31’ pt Marchionni (M)

ARBITRO: Riccardo Fichera della sezione di Milano

ASSISTENTI: Cristiano Pelosi e Paolo Cozzuto, rispettivamente delle sezioni di Ercolano e Formia.

RECUPERO: 1’ pt, 4’ st

X