L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Da Pizzoli a Maranello, ci pensa la Consulta giovanile foto

Nuova iniziativa della Consulta giovanile di Pizzoli: dopo le azioni sul territorio, la visita al Museo di Maranello, in Emilia Romagna.

Nuova iniziativa della Consulta giovanile di Pizzoli: dopo le azioni sul territorio, la visita al Museo di Maranello, in Emilia Romagna.

A Pizzoli i giovani si sono uniti per fare la differenza all’interno della comunità e le azioni portate avanti in questi mesi lo dimostrano.
Tante le attività: dalle strisce rosa in paese al corso per facilitatori per far conoscere le bellezze del territorio e incrementare il turismo nell’alta Valle dell’Aterno.

consulta giovanile pizzoli
consulta giovanile pizzoli

Con un occhio, sempre, ai bambini: nei mesi scorsi c’è stata una raccolta di giocattoli destinati ai bimbi bisognosi e, in occasione della riapertura dell’anno scolastico, i giovani della Consulta hanno pensato ad un omaggio di benvenuto per i nuovi alunni della primaria Don Lorenzo Milani.
E poi, l’ambiente: importante l’installazione di cestini muniti di portacenere per tenere le aree comuni sempre in ordine e pulite.

consulta giovanile pizzoli
consulta giovanile pizzoli

Adesso tocca a Maranello. Il prossimo 17 Novembre infatti, la Consulta di Pizzoli condurrà i cittadini, dai più piccoli ai più grandi, in Emilia Romagna dove sarà possibile visitare il Museo Ferrari di Maranello.
Le iscrizioni saranno aperte fino al 13 Novembre e i partecipanti più piccoli dovranno essere accompagnati dai genitori.

“E’ un unione fondamentale perché rende partecipi in un organo, solitamente dimenticato, tutti i giovani e dà la possibilità di potersi attivare per poter contribuire ed aiutare tutti coloro che ne hanno bisogno” dichiara il Presidente della Consulta Elia Fogliadini.

“E’ un gruppo e, proprio per questo, è frutto di solidarietà ed unione, di scambio e di pensiero. La consulta rende partecipi i giovani e permette loro di interagire, permette di ampliare i propri punti di vista e di potersi esprimere” prosegue il presidente della Consulta.

Il messaggio è chiaro: l’unione fa la forza e i giovani di Pizzoli hanno deciso di investire su loro stessi e di attivarsi per delineare un vero e proprio cambiamento, facendone un loro arricchimento personale.

“Sono veramente orgoglioso del lavoro svolto dalla Consulta e sono orgoglioso dei suoi membri perché senza di loro, nulla, sarebbe stato possibile. La nostra forza sta nel credere in ciò che facciamo. A breve sarà inaugurata la sala della consulta presso il vecchio municipio di Pizzoli: diventerà un’aula studio per tutti i giovani del paese con Wi-Fi, computer e televisore 50′ donatoci dallo stand guendalina. Ringraziamo di cuore l’amministrazione, nessuno escluso, per il sostegno alle nostre iniziative”, afferma entusiasta il presidente.

L’intraprendenza del Presidente Elia Fogliadini non si ferma neanche di notte, visto che proprio lui fa parte anche dello staff del Guernica Club.

Conosciuta come “Discoring” per poi prendere il nome di “Matisse” arriva a conquistare il nome di “Guernica” ed è l’unica discoteca nel circondario ad essere attiva da oltre trent’anni.

A prenderne le redini è Gino Marronaro – noto imprenditore a Pizzoli.

Più che una discoteca, viene definita come un club che cerca di riunire i giovani attraverso la differenziazione dei generi musicali: dalla commerciale, alla tech house alla techno.
Ed è proprio questo il punto di forza: la musica. E’ la musica a dar modo ai giovani ragazzi di esprimersi, di unirsi e di emergere.
Il Guernica si presta alla sperimentazione di ciò, tant’è che il tema principale di questa stagione è: Express Yourself.

I giovani cittadini di Pizzoli fanno forza proprio su questo: la libertà d’espressione.

X