Quantcast

CaseMatte senza regole, musica e schiamazzi notturni

Musica e schiamazzi notturni disturbano ancora una volta il sonno dei residenti intorno CaseMatte all'Aquila.

Casematte ancora al centro di polemiche a causa della musica a tutto volume che esaspera e disturba i residenti durante la notte.

Non si placano le polemiche intorno a CaseMatte; ancora una volta infatti i residenti lamentano la musica troppo alta e rumori molesti notturni.

L’ultimo episodio nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre: “Sono quasi le cinque del mattino e ancora sentiamo musica a tutto volume” dice un residente a “Dillo al Capoluogo”.

A lamentare da anni questa situazione soprattutto i residenti di via Celano, rientrati in casa già nel 2010.

Residenti che si sono già rivolti alle forze dell’ordine e alle amministrazioni comunali senza ottenere però nulla di concreto.

“Non chiediamo di non fare musica in maniera categorica o quelli che loro chiamano concerti. Sarebbe corretto però, nel rispetto di chi qui ci abita, stabilire regole per una civile convivenza”, è il commento di alcuni sentiti dal Capoluogo.it.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete  raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica: ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp  (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook.