Call Center Inps, Biondi: “Salvi tutti i posti di lavoro”

Call Center Inps, vincono i lavoratori. L'annuncio di Biondi: "I lavoratori del call center, compresi quelli delle cooperative sociali, saranno riassorbiti".

I lavoratori del call center Inps-Ader, compresi quelli delle cooperative sociali, “saranno riassorbiti da Comdata e a tutti sarà applicato il contratto delle telecomunicazioni”.

Lo ha annunciato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, dopo l’incontro di oggi al Ministero.

 

Call Center Inps, le parole di Biondi

“Un punto imprescindibile e su cui ho, a più riprese, sollecitato i rappresentanti della società nei colloqui personali e telefonici che abbiamo avuto in queste settimane”.

“Al termine dell’incontro che si è tenuto stamane presso il ministero del Lavoro sono stato contattato dai vertici dell’azienda, che gestisce il servizio di contact center: mi è stato confermato ciò che a più riprese avevo sostenuto, avendo ricevuto precise ed esplicite garanzie. Ovvero che questa città non perderà neanche un posto di lavoro”.

“A ciò si aggiunge la disponibilità mostrata da Comdata, previo accordo con i sindacati territoriali che incontreranno nei prossimi giorni, ad assumere il personale attualmente in servizio nel sito aquilano. Ritengo possa essere una buona notizia per chi, come il sottoscritto, ha sempre avuto come unica preoccupazione il mantenimento dei livelli occupazionali e che mi auguro possa portare serenità ai dipendenti e alle loro famiglie” conclude il primo cittadino.