L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Infinito futuro, la nuova stagione del Teatro Stabile d’Abruzzo

Infinito futuro è il cartellone della nuova stagione del Teatro Stabila d'Abruzzo. Un nome evocativo e di buon auspicio per una città come L'Aquila ancora alle prese con la ricostruzione post sisma.

Infinito futuro: questo il nome scelto dal direttore artistico del Teatro Stabile d’Abruzzo, Simone Cristicchi, per la nuova stagione aquilana.

Infinito futuro arriva dopo la prima esperienza all’Aquila per Simone Cristicchi con “Fiori tra l’asfalto” con il quale ha debuttato in città come direttore artistico dell’ente teatrale.

Gli spettacoli del cartellone Infinito Futuro, andranno in scena al Ridotto, in attesa della restituzione, probabilmente entro un paio d’anni del Teatro Comunale, ancora alle prese con i lavori della ricostruzione post sisma.

La presentazione del cartellone questa mattina, nella sede del Tsa, nel cuore storico della città.

Oltre al direttore artistico Simone Cristicchi, erano presenti, il presidente del Tsa, Annalisa De Simone, del senatore leader di Idea, Gaetano Quagliarello, del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, dell’onorevole Stefania Pezzopane.

“Entrambi i cartelloni – ha spiegato Cristicchi ai microfoni del Capoluogo.it – sono frutto del mio gusto personale, un biglietto da visita per gli aquilani, con la speranza di riuscire a lasciare un messaggio positivo e di rinascita”.

“Il teatro serve ad attraversare le frontiere – è stato il commento di Annalisa De Simone – e tramite il teatro, soprattutto qui all’Aquila è importante creare delle sinergie con tutte le altre realtà che fanno cultura”.

Il presidente Annalisa De Simone ha posto inoltre l’accento, “sulla necessità che ha il Teatro Pubblico di trovare fondi attraverso nuove strategie, sia rivolgendosi ai finanziamenti europei sia promuovendo l’intervento di nuovi mecenati tra aziende ed imprenditori privati, citando la possibilità di utilizzo dell’Art Bonus ed evidenziando lo sforzo produttivo del TSA che quest’anno produce ben sette spettacoli dei 10 in cartellone”.

Importante è stato il plauso del sindaco Pierluigi Biondi, “per la capacità innovativa della direzione artistica di Simone Cristicchi che ha portato lo Stabile abruzzese a esplorare nuovi linguaggi e a collaborare con tante realtà di produzione teatrale di ricerca”.

“Penso che in questa città sia in corso una ricostruzione materiale ma che altrettanto importante sia quella immateriale che passa attraverso la mentalità e che ha bisogno assolutamente di iniziative culturali come il teatro per prosperare”, ha aggiunto il senatore Quagliarello.

“Stiamo gestendo un progetto che immagina L’Aquila dopo la ricostruzione e che coinvolgerà le maggiori intelligenze del Paese. Quello che mi ha colpito è che tutti, a ciascun livello, abbiano evidenziato l’importanza di coltivare la vocazione di questo territorio come foriero di conoscenze utilizzando la cultura a 360 gradi attraverso musica, teatro, l’Università, tutto quello che serve perchè questa società riesca a emanciparsi da un evento terribile come il terremoto del 6 aprile che l’ha così profondamente colpita”. 

“Il mio amore per il teatro affonda le radici nell’adolescenza – è il commento dell’onorevole Pezzopane – qui ho vissuto un’esperienza umana bellissima come presidente e ancora mi emoziona anche solo pensarci. Una nuova organizzazione è sempre un fatto positivo, così come ritengo essere importante pensare a questa città come a una culla per eventi culturali di ampio respiro”.

Questo il programma della stagione teatrale:

giovedì 28 novembre ore 21,00 Turno A

venerdì 29 novembre ore 17,30 Turno B

HAPPY NEXT

di  Simone Cristicchi e Francesco Niccolini

regia Roberto Aldorasi

con Simone Cristicchi

e con Ariele Vincenti e Cristina Piedimonte

una Produzione TSA-CTB-Arca Azzurra

martedì 10 dicembre ore 21,00 Turno A

mercoledì 11 dicembre ore  17,30 Turno B

A CHRISTMAS CAROL, il musical

di Alan Menken
regia e coreografie Fabrizio Angelini

direzione musicale  Gabriele de Guglielmo
con Roberto Ciufoli

una Produzione TSA-Compagnia dell’Alba

mercoledì 18 dicembre  ore  21,00 Turno A

giovedì 19 dicembre ore 17,30 Turno B

FALSTAFF E IL SUO SERVO

di Nicola Fano e Antonio Calenda
da William Shakespeare

regia di Antonio Calenda

con Franco Branciaroli,  Massimo De Francovich, Valentina Violo, Valentina D’Andrea, Alessio Esposito,

Matteo Baronchelli

una Produzione TSA-CTB-T. de gli Incamminati

giovedì 9 gennaio ore  21,00 Turno A

venerdì 10 gennaio ore 17,30 Turno B

CAPRO’

di Vincenzo Mambella

regia Edoardo Oliva
con Edoardo Oliva

una Produzione TSA-Teatroimmediato

giovedì 30  gennaio ore  21,00 Turno A

venerdì 31 gennaio ore  17,30 Turno B

IL ROMPIBALLE

di Francis Veber

regia PistoiaTriestino

con Paolo Triestino, Nicola Pistoia,

Antonio Conte, Loredana Piedimonte,

Matteo Montaperto, Alessio Sardelli

una Produzione ArtistiAssociati

 

giovedì 6 febbraio ore  21,00 Turno A

venerdì 7  febbraio ore 17,30 Turno B

BLUMEN

di Helmut Langestoss

regia Maria Assunta Calvisi

con Miana Merisi e Luigi Tontoranelli

una Produzione L’Effimero Meraviglioso-Sardegna Teatro

giovedì 27 febbraio ore  21,00 Turno A

venerdì 28 febbraio ore 17,30 Turno B

LA CLASSE

di Vincenzo Manna

regia Giuseppe Marini

con Claudio Casadio, Andrea Paolotti
Brenno Placido, Edoardo Frullini,

Valentina Carli, Haroun Fall,

Cecilia D’Amico, Giulia Paoletti

una Produzione Società per Attori -Accademia Perduta Romagna Teatri-Goldenart

 giovedì 19 marzo  ore  21,00 Turno A

venerdì 20 marzo ore 17,30 Turno B

FONTAMARA

da Ignazio Silone

adattamento di Francesco Niccolini

regia Antonio Silvagni

con Angie Cabrera, Stefania Evandro,

Alberto Santucci, Rita Scognamiglio,

Giacomo Vallozza

una Produzione TSA-Lanciavicchio

giovedì 2 aprile ore  21,00 Turno A

venerdì 3 aprile ore 17,30 Turno B

LA STELLA DI CASA

di  Danilo De Santis e Brunilde Gambaro

regia di Danilo De Santis

con Danilo De Santis, Roberta Mastromichele, Francesca Milani,

Nadia Rinaldi, Pietro Scornavacchi

una Produzione Teatro Stabile d’Abruzzo

giovedì 23 aprile ore  21,00 Turno A

venerdì 24 aprile ore 17,30 Turno B

HAMLET

da William Shakespeare

regia Alessandro Angelini

con Giorgio Pasotti e Mariangela D’Abbraccio

una Produzione TSA-Fattore K-Stefano Francioni P

 

 

L’intervista al presidente del Tsa, Annalisa De Simone e al direttore artistico, Simone Cristicchi:

X