L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Parcheggio Inail, sos custodi molesti

"Questo parcheggio lo gestiamo noi. Deve pagare 5 euro". Il fatto è avvenuto al Parcheggio Inail: la denuncia.

L’AQUILA – Parcheggio Inail in balìa di custodi molesti. Cittadini e automobilisti intimiditi a L’Aquila. La denuncia arriva da una lettrice alla rubrica “Dillo al Capoluogo”.

Il fatto denunciato è avvenuto al parcheggio dell’Inail, vicino all’Ospedale San Salvatore.

“Questa mattina ho posteggiato la mia automobile – racconta la nostra lettrice – quando un ragazzo di colore è arrivato e mi ha indicato un parcheggio in cui lasciare l’automobile, nella parte sterrata nei pressi della Curia. Insieme a lui un secondo ragazzo impegnato a controllare l’area parcheggio”. Una volta parcheggiata l’automobile, dove suggerito dal giovane, la signora ha sbrigato le sue commissioni ed è tornata alla sua automobile, per ripartire. In quel momento si è nuovamente avvicinato il ragazzo.

Il giovane è venuto a chiedermi 5 euro per il pagamento del parcheggio – denuncia ancora la lettrice – Io ho protestato, affermando che si trattasse di un parcheggio libero, ma lui ha insistito, tanto che mi sono ritrovata a lasciargli 3 euro, le monete che avevo nel portafogli”.

Dietro di loro, intanto, un’anziana signora. Anche lei avvicinata dai due giovani “è stata aggredita verbalmente dai due ragazzi, che insistevano, urlando, affinché pagasse il posteggio dell’automobile. Solo dopo un mio intervento all’indirizzo dei due, i ragazzi hanno desistito ed è potuta andare via”, riferisce la lettrice alla nostra redazione.

I due “riferiscono a chi lascia nell’area la propria automobile di avere in gestione il parcheggio. A me non risulta e credo che la rilevante quantità di soldi che avevano, sia in mano che nelle tasche, fossero stati ottenuti proprio tramite simili azioni”.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete  raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica:  ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp  (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook -IL CAPOLUOGO D’ABRUZZO.

X