X Factor, per gli abruzzesi finisce ai Bootcamp

A X Factor duo di Arischia Tnl, composto da Alessio e Mattia Taranta non convince i giudici: per loro i Bootcamp finiscono qui!

Niente da fare: a X Factor non c’è posto per la voci abruzzesi di Lavinia, Mattia e Alessio Taranta.

Nella fase delle audizioni per il talent show X Factor sono stati fatti fuori sia il gruppo Tnl composto da Alessio e Mattia Taranta di Arischia, che la giovane teramana Lavinia Di Ferdinando.

Lavinia, non ce l’ha fatta nonostante a soli 16 anni avesse incantato il pubblico in fase di audizioni con la chitarra e un toccante omaggio a Ivan Graziani.

Alessio e Mattia Taranta, i due rapper di Arischia, con i numeri 24034 e 24035, hanno partecipato alle selezioni il 19 settembre portando in scena una cover di Ernia e coinvolgendo il pubblico presente in studio. 

A scegliere i  concorrenti che proseguiranno la fase dei Bootcamp di X Factor, il cantante trap Sfera Ebbasta e Samuel, insieme al resto della giuria composto da Mara Maionchi e Malika Ayane.

Una serata, quella di ieri all’insegna delle polemiche per le esclusioni fatte, con il pubblico di Milano che non ha gradito molte delle scelte fatte soprattutto da uno dei due giudici.

Quando sono saliti i Tnl era rimasta libera una sola sedia, ma a quanto pare non hanno convinto Samuel. La loro uscita è stata accolta con parecchi fischi.

A mandare invece a casa Lavinia è stato Sfera Ebbasta.

La squadra che Samuel porta agli Home Visit di X Factor 2019 è così composta da i Kyber, i K-Mono, i Sierra, i Booda e i Seawards.

La squadra che Sfera Ebbasta porta agli Home Visit di X Factor 2019 è così composta da Giordana, che ha lasciato a bocca aperta il pubblico con la sua arpa, Sofia, Maryam, Silvia e Beatrice.