Cessione Avezzano Calcio, ci siamo: a breve l’ufficialità

Avezzano Calcio-Serraiocco, è fatta

Avezzano Calcio in piena rivoluzione, questa rischia di essere la settimana più importante della stagione.

Il cambio al timone sulla panchina dell’Avezzano Calcio ha aperto le danze dei grandi cambiamenti e alla vigilia del match interno con la Jesina, la sensazione è che l’assetto societario possa essere stravolto da un momento all’altro. Questione di giorni, forse di ore. L’ingresso di Vincenzo Serraiocco è cosa fatta, non appena saranno definiti gli ultimi dettagli arriverà l’ufficialità.

Come raccontato nella giornata di ieri da alcuni organi di stampa locali, il pranzo tra D’Alessandro e Serraiocco ha stimolato il presidente dell’Avezzano Calcio, soddisfatto e fiducioso circa la trattativa intavolata a pochi giorni dal dietrofront del frusinate Claudio Quattrociocchi. Le motivazioni e i mezzi di Serraiocco hanno dunque convinto D’Alessandro, tanto da trovare la quadra tra l’antipasto e il dolce.

«Quanto emerso in queste ore è corretto. Con Vincenzo Serraiocco ci siamo capiti da subito. Abbiamo parlato di calcio e credo che si possa arrivare a chiudere la trattativa quanto prima. È un uomo di calcio, con una capacità economica importante. Di certo non si tratta di uno sprovveduto, noi sappiamo perfettamente come muoverci e cosa fare.»

L’organigramma si ridisegnerà a cominciare dalla punta della piramide. Serraiocco rileverà la presidenza e D’Alessandro potrebbe restare, ricoprendo comunque  un ruolo di rilevanza.

Il match con la Jesina segnerà a prescindere un punto di svolta, probabilmente il crocevia tra l’Avezzano che è e quello che sarà.

Tra le certezze l’assenza del capitano Chicco Fanti, uscito dalla porta di servizio nel pomeriggio di giovedì a poche ore dall’esonero di Mecomonaco. Uno sfogo istintivo e ragionato al tempo stesso, a lamentare una crisi societaria economica e organizzativa. I tifosi restano alla finestra in attesa che il quadro cambi: non basta invertire la piega della classifica, è importante che il manico di via Ferrara riacquisti serietà agli occhi della città.

In occasione della gara prevista domani al Dei Marsi, valida per la quinta di campionato, in panchina siederanno l’allenatore della Juniores, Alessandro Vaccaro, e il suo secondo, Roberto Morgante.