Quantcast

Campotosto, il corpo di un 52enne rinvenuto nel lago

Il cadavere di un uomo rinvenuto a pochi metri dalla riva del lago di Campotosto.

L’AQUILA – Esce di casa e non fa più ritorno, il corpo senza vita di un uomo di Cansatessa rinvenuto nel lago di Campotosto.

Tragico epilogo per le ricerche di un uomo di 52 anni, a seguito dell’allarme lanciato dalla moglie. La donna, preoccupata dall’assenza del marito, è andata a cercarlo a Campotosto, dove ha ritrovato solo l’auto. Da lì l’allarme e le ricerche da parte dei vigili del fuoco, con il supporto dell’elicottero e dei sommozzatori, e dei carabinieri. Quindi il ritrovamento: il corpo  stato rinvenuto privo di vita a pochi metri dalla riva.

L’uomo, 52enne residente a Cansatessa, lascia la moglie e tre figli. Come spiega Il Centro, dopo la constatazione del decesso da parte del personale del 118, la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale dell’Aquila per l’autopsia di rito. Al momento l’ipotesi più accreditata è che il 52enne sia finito nel lago volontariamente.