L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Sport

Aielli, nuovo campo da calcio in sintetico

Aielli rilancia sulle strutture sportive. Pronti 266.294,60 euro per il manto erboso dell’impianto comunale “ Massimo Maccallini”.

Il comune di Aielli ha dato il via all’iter per la “Straordinaria manutenzione presso il complesso sportivo, campo da calcio Massimo Maccallini – rifacimento manto erboso”.

Un intervento importante dal costo di € 266.294,60. «I lavori – ha evidenziato il Sindaco Enzo Di Natale – prevedono la realizzazione di un nuovo campo di calcio in erba sintetica, con drenaggi, canalizzazioni, sistemazioni esterne, realizzazione sottofondi ed intaso finale del nuovo manto secondo il regolamento ufficiale L.N.D»

I soggetti interessati dovranno presentare la richiesta compilando l’apposito modulo allegato, debitamente firmato. L’istanza dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Aielli (AQ) Ufficio Tecnico – Piazza Filippo Angelitti n.1 67051 Avezzano (AQ) ovvero all’indirizzo PEC del Comune di Aielli  comunediaielli@pec.it, entro le ore 13.00 del giorno 04/10/2019.

La richiesta dovrà essere presentata, riportando in oggetto la dicitura  “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI STRAORDINARIA MANUTENZIONE PRESSO IL COMPLESSO SPORTIVO CAMPO DA CALCIO MASSIMO MACCALLINI RIFACIMENTO MANTO ERBOSO SINTETICO”.

«Fino al 4 ottobre, le ditte interessate possono partecipare a manifestazione d’interesse. – prosegue il Primo Cittadino – Se sono più di 10 faremmo estrazione per ditte con cui aprire una procedura negoziata. Come sempre – aggiunge ancora   Di   Natale – lo   faremo   col   massimo   della   trasparenza che ormai ci contraddistingue, con operazioni pubbliche che possono essere controllate e visionate da tutti nessuno escluso. La nostra Amministrazione fin dal giorno del suo insediamento, ha avuto come principio guida quello della trasparenza nella gestione della cosa pubblica, un fatto per noi non solo imprescindibile, ma anche doveroso nei confronti dei nostri amministrati, che devono avere contezza di tutto ciò che chi li governa sta facendo per la collettività. Questo è il primo passo di un grande progetto per la nostra comunità e per le nostre associazioni sportive che ne beneficeranno».

X