Liber L’Aquila, arriva l’8° Festival della cultura per ragazzi

Ottava edizione di Liber L'Aquila, Il festival della cultura per ragazzi. Otto giorni di eventi all'Emiciclo. L'edizione del 2019 sarà dedicata a Rudolf Erich Raspe autore del Barone di Münchhausen..

A L'Aquila l'ottavo Festival della Cultura per Ragazzi.

È imminente l'inizio dell'ottava edizione di Liber L'Aquila, il festival dedicato all'editoria per ragazzi, organizzato dall'associazione Libris in Fabula.

L'edizione del 2019 sarà dedicata a Rudolf Erich Raspe autore del Barone di Münchhausen.

Liber L'Aquila, ottava edizione all'Emiciclo

Tanti gli appuntamenti che si susseguiranno per 8 giorni al palazzo dell'Emiciclo.

Liber l'aquila

Dall'apertura di domenica 29 settembre alla chiusura di domenica 6 ottobre, il palazzo del Consiglio regionale ospiterà la mostra della editoria per ragazzi, le mostre di Illustrazione di Sergio Olivotti, Massimiliano Riva e Rossella Tauro; i laboratori di scrittura lettura e illustrazione; le presentazioni delle nuove pubblicazioni, la premiazione dei concorsi per le scuole "Legger, oh!", "Doctor Book & mister Art" e del Libroggetto "Mirabilia Libris", la premiazione Premio Nazionale Editoria Ragazzi "EditoRE", concerti e teatro e seminari per docenti, educatori e formatori.

Tanti gli eventi e gli alunni coinvolti.

Liber L'Aquila, il programma

Inoltre, come in una costruzione circolare, l'inaugurazione, domenica 29 settembre alle 18, prevede l'omaggio a Livio Sossi e l'assegnazione dei libri in suo onore al Pronto Soccorso Pediatrico dell'Aquila e la cerimonia di conclusione dell'evento sarà dedicata alla memoria di Giuseppe Cristofaro, Antonello Sipari e Livio Sossi, con la consegna dei libri, raccolti in suo onore, al Pronto Soccorso Pediatrico dell'Aquila.

livio sossi, antonello sipari, giuseppe cristofaro liber l'aquila

 

Liber L'Aquila, i cenacoli

Vi saranno degli eventi a chiusura di ogni giornata, dalle 20:30 alle 22:30, rigorosamente su prenotazione: i cenacoli culturali.

Primo cenacolo: Stop motion, Gianni Zauli

Cenacolo dedicato a Gianni Zauli e la sua vita tra i libri d’artista, i libroggetti e lo stop motion. Inoltre la sua esperienza di scrittore e i suoi laboratori con i ragazzi per creare giochi di parole. Conduce l’incontro Enrico Cristofaro

Secondo cenacolo: Ironia, Gianluca Caporaso

Ironia nella scrittura di Gianluca Caporaso. Il lavoro creativo con Sergio Olivotti. Una serata in compagnia del brillante scrittore per carpire l’origine di tanta felice creatività letteraria. Conduce l’incontro Alfredo Stoppa

Terzo cenacolo: Poesia e musica dei ragazzi

Dedicato ai ragazzi che fanno musica e anche poesia. Il foglio bianco come il silenzio, la scrittura come la melodia, l’illustrazione come il contrappunto. Quando musica e letteratura si incontrano. Conduce l’incontro Stefano Carnicelli

Quarto cenacolo: Lettoscrittura, Antonio Ferrara

Serata dedicata a Antonio Ferrara, scrittore e illustratore impegnato con forti tematiche sociali. L’istrionico scrittore aprirà ai commensali il suo mondo e i suoi perché letterari. Conduce l’incontro Alfredo Stoppa

Quinto cenacolo: Riscrittura, Conati-Passarelli-Degani

Davide Conati con Gianluca Passarelli e Luca Degani saranno intervistati da Antonio Ferrara. Un evento scoppiettante dal titolo: “Me la canto, me la suono, me la disegno”. Conduce l’incontro Antonio Ferrara

Sesto cenacolo: Illustrazione, Massimiliano Riva e Alfredo Stoppa

“I racconti di Alfredo”. Dedicato a Massimiliano Riva, illustratore, e Alfredo Stoppa, scrittore, che spesso hanno collaborato e collaborano nella produzione di albi illustrati. Il perché di questa coppia. Conduce l’incontro Maura Picinich

Settimo cenacolo: Livio Sossi e il gruppo Lisciani

Cenacolo dedicato al gruppo Lisciani e all’attività editoriale per le scuole con particolare riferimento alla collaborazione infaticabile di Livio Sossi. Raccontato da chi con Livio ha lavorato e da Livio ha appreso.  Conduce l’incontro Marisa Bellorini

Infine domenica 6 ottobre alle 20: 30 «A cena con l’autore»: una vera e propria scuola serale per appassionati di letteratura per ragazzi, in conversazione con scrittori, illustratori e artisti. Necessaria la prenotazione in quanto il numero dei posti è limitato a 30.    

 

Infine è previsto il rilascio crediti formativi per Scienze della Formazione primaria.