L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Jones Bargoni, lo chef aquilano protagonista ad Assisi

Lo chef aquilano Jones Bargoni protagonista al Festival degli Chef di Asssisi con la sua "dolce" transumanza.

Jones Bargoni, giovane chef aquilano, ha rappresentato con orgoglio la sua città al Festival degli Chef di Assisi che si è concluso lunedì 16 settembre.

Bargoni ha voluto parlare dell’Aquila attraverso l’arte culinaria,  portando in tavola al Festival degli Chef di Assisi  un piatto legato alla transumanza, un connubio di sapori che ha accontentato i palati più esigenti della giuria tecnica e popolare.

jonas bargoni

Il “Tratturo”, così è stato chiamato il dessert presentato da Bargoni, è composto da un crumble di cantucci alle mandorle, una crema pasticcera lavanda e arancia, un emulsione di ricotta e miele accompagnati da una riduzione di Cerasuolo e frutti di bosco.

Questa creazione dello chef Jones Bargoni è stato il risultato di uno studio approfondito sulla Transumanza, in particolare sui tratturi che i pastori, insieme ai loro greggi, dovevano percorrere dall’Abruzzo fino al Tavoliere delle Puglie.

jonas bargoni

Bargoni si è soffermato sull’alimentazione del pastore stesso, che disponeva solo di prodotti derivanti dai loro greggi, e come oggi accade per una giusta alimentazione non potevano a loro volta nutrirsi di soli prodotti caseari.

Per questo motivo lo chef ha ipotizzato probabili prodotti oggetto di baratto tra loro e le piccole comunità con cui venivano in contatto.

Da qui è ricollegabile anche la sua futura partecipazione come ospite d’onore alla XIII edizione della Rievocazione della Transumanza, che si terrà il 29 settembre a San Demetrio ne’ Vestini.

Bargoni ha colto l’occasione per ringraziare il Dottor Pierluigi Imperiale, ex direttore dell’Asl veterinaria L’Aquila-Avezzano, il quale si occupa da ormai 13 anni della rievocazione della Transumanza L’Aquila – Foggia, percorrendo, insieme ad altri appassionati di questa tradizione pastorale, gli antichi tratturi e alla dottoressa Gina Felicia Andreassi.

Bargoni è tornato a casa con lo special Awards per gli chef.

Questi invece gli altri premiati della serata: Best chef tradizione Chef Emanuele Mazzella Ristorante Nun Assisi. Best chef Sostenibile Antonio e Vincenzo Lebano Terrazza Gallia Milano. Best Chef Innovativo Andrea e Stefano Rodella Dell’ Antico Forziere di Deruta. Best chef digital Luigi Mazzei Ristorante Manfredi Catanzaro. Best chef social Giuseppe Lo Presti ristorante il Casale Arezzo. Special Awards: Chef Corrado Amato, Giovanni Gigante, Luca Gragnano, Gaetano Esposito. Best chef Sandro e Maurizio Serva Ristorante la Trota.

X