Polo elettronico aquilano, addio a Matteo Marzolo

L'ex sindacalista è morto all'età di 80 anni all'ospedale San Salvatore dell'Aquila. Lascia la moglie Maria Pia e i figli Fabrizio, Mirko e Lorena.

Onna e il Polo elettrico aquilano in lutto per la scomparsa di Matteo Marzolo.

L'ex sindacalista è morto all'età di 80 anni all'ospedale San Salvatore dell'Aquila.

Nella sua vita ha lavorato alla Marconi, in cui entrò giovanissimo, alla Siemens e all'Italtel divenendo caporeparto, ruolo che mantenne fino alla pensione.

Sindacalista in CGIL e nel sindacato anziani CGIL, è stato anche donatore di sangue e presidente della squadra di calcio del suo paese, Onna, come riporta Il Centro.

Molto presente nella vita associativa della comunità di Onna, profondamente addolorata per la scomparsa.

Lascia la moglie Maria Pia e i figli Fabrizio, Mirko e Lorena.

I funerali si terranno oggi, 12 settembre, alle 15:30, presso la chiesa di San Pietro apostolo a Onna.