Sulle Tracce del Drago, rullo di tamburi per la decima edizione

L’evento è in corso dal pomeriggio di venerdì 6 e si protrarrà fino alla sera di domenica 8, quando la voce di Cristina D’Avena chiuderà la manifestazione.

Sulle Tracce del Drago, rullo di tamburi per la decima edizione

Con il rullo dei tamburi dei Bandierai dei Quattro Quarti ed il clangore delle spade brandite dai combattenti della Compagnia Rosso D’Aquila si è alzato il sipario sulla decima edizione della manifestazione ludico – culturale Sulle Tracce Del Drago.

sulle tracce del drago 2019

L’evento è in corso dal pomeriggio di venerdì e si protrarrà fino alla sera di domenica quando la voce di Cristina D’Avena, storica interprete di tante sigle di cartoni animati degli anni 90, chiuderà la manifestazione. L’evento, nato venti anni fa da un’idea di Salvatore Santangelo e dedicato interamente alla cultura fantasy, ha trasformato la Villa Comunale ed il palazzo dell’Emiciclo in un mondo parallelo a quello reale, dove misteriosi avventurieri ed affascinanti fattucchiere si fronteggiano a colpi di spada e bacchetta magica sotto lo sguardo severo di arcigni guerrieri medievali e di minacciose creature mitologiche.

La manifestazione prevede sessioni di giochi di ruolo e da tavolo di ogni tipologia, stage di pittura, esposizioni, seminari, laboratori di disegno, cineforum, presentazioni di libri e tavole rotonde sugli argomenti più cari all’universo fantasy.

sulle tracce del drago 2019

Tutti coloro che saranno interessati potranno misurarsi nella lizza con i rievocatori del gruppo storico Compagnia Rosso D’Aquila o immedesimarsi nei guerrieri moderni grazie ai ragazzi appassionati di softair dell’associazione Le Fenici, per i meno bellicosi sono invece a disposizione, presso la ludoteca allestita all’interno dell’Emiciclo, moltissimi giochi da tavolo che vanno dal datato ma sempre molto
popolare Dungeons e Dragons al recentissimo Celestino V – Amici e Nemici.

Da non perdere le esibizioni dei membri del gruppo Steampunk Italia e dei molti cosplayers alcuni dei quali giunti anche da fuori regione sebbene a far la parte del leone, tra le tematiche trattate dagli eventi in scaletta, sia l’universo nato dalla penna di John R R Tolkien la cui Terra di Mezzo rappresenta il mondo ideale di ogni appassionato di letteratura fantasy.

sulle tracce del drago 2019

“La formula dell’evento è ormai consolidata, l’offerta ludico – culturale spazia tra le tematiche più varie per soddisfare ogni tipo di appassionato, – ha dichiarato con soddisfazione Salvatore Santangelo – l’Emiciclo offre una cornice che ben si fonde con gli eventi che caratterizzano la manifestazione che quest’anno ha come leitmotiv la nostalgia, come evidenziato dal logo di questa decima edizione, la quinta dopo il terremoto. Sarà un fine settimana di divertimento, cultura ed aggregazione, momenti come questo sono fondamentali per tutti coloro che condividono la passione per la cultura fantasy, del resto cosa sarebbe la vita senza passioni da coltivare?”.

Sulle tracce del drago, il programma di sabato 7

Sabato 7 settembre entra nel vivo la seconda giornata del Festival “Sulle Tracce del Drago” (giunto alla sua decima edizione e organizzato da “L’Aquila che Rinasce” supportata da “Startup L’Aquila”).

sulle tracce del drago 2019

La prima parte della mattinata è dedicata agli universi cinematografici:

alle ore 10, “Il Falco & il Lupo: un omaggio a Rutger Hauer (a cura di Piercesare Stagni)”, a seguire “Lo scomodo compleanno di Batman / l’incomunicabilità politica nell’America di oggi” (Luca Bergamotto intervista Giuseppe Sacco). Il professor Sacco -con una brillante carriera universitaria a livello internazionale nel campo delle relazioni internazionali (Mit, Luiss, Berkeley e SciPo a Parigi), si sta occupando in questi anni all’esplorazione dell’immaginario; tema a cui ha dedicato il suo volume “Batman & Joker: Volti e maschere dell’America” (Shankara).

sulle tracce del drago 2019

Alle ore 12:30 ci sarà la presentazione del libro fantasy “Energya” con una delle due autrici: Anna di Donato.

Nel primo pomeriggio un laboratorio di doppiaggio con Stefano Filiaggi e la presentazione della mostra di illustrazioni realizzate da Costantina Costopoulos.

Alle ore 17:00: “La comunicazione del ‘SottoSopra’”: seminario a cura di Andrea Fontana.

sulle tracce del drago 2019

Fontana – ricercatore, docente, esperto di Corporate Storytelling – oggi è certamente un punto di riferimento nelle nuove modalità di comunicazione: con lui esploreremo le dimensioni del sogno, della nostalgia, del gioco, scandite dal successo delle nuove serialità: in particolare “Stranger Things”.

Ecco il dettaglio del programma musicale: alle ore 21 si esibirà la BimBumBam Cartoon Band e alle ore 22:30 sarà la volta dei Disko (a seguire DJ Set).

Per tutto il giorno animazioni e giochi (a cura delle associazioni PlayADice, Mellon e Distretto88).