Rocca Calascio sulla copertina del Telegraph

L'Abruzzo e Rocca Calascio conquistano il Telegraph. "Montagne, coste selvagge e cibo eccellente: in Abruzzo il tempo si è fermato".

L’AQUILA – Il Regno Unito pazzo dell’Abruzzo, con Rocca Calascio in copertina.

Porta la data di ieri l’articolo firmato dal giornalista Tim Jepson, che elogia l’Italia e le sue celebri bellezze, alcune delle quali rimaste nascoste anche per molto tempo.

L’Abruzzo, regione forse poco blasonata, anche a causa di un certo isolamento. “Una storia ricca, che ha disegnato borghi e città, scolpite nell’arte”.

Rocca Calascio campeggia in copertina, in un’immagine romantica e, a modo suo, mozzafiato, scelta dal noto quotidiano inglese.

Montagne, cime elevate, spiagge e coste selvagge, villaggi e paesi antichi, sospesi in una bellezza senza tempo e ricchi di tradizioni preziose. Il Telegraph dipinge un piccolo scrigno di bellezza, in cui l’infrastruttura, lontana dalle caratteristiche proprie delle città moderne, è parte della bellezza autentica di un luogo incantato.

Senza dimenticare i prezzi economici, i nuovi hotel, il cibo “superlativo”, come nelle altre regioni d’Italia.