L'aquila

Traforo, sperona le auto in galleria: il video

Incidenti in serie lungo il traforo del Gran Sasso, 59enne accusato di aver speronato intenzionalmente diverse auto. Indagini della Polstrada.

L’AQUILA – Indagini della Polstrada su una serie di incidenti lungo il traforo del Gran Sasso, dove un’auto ha speronato le altre, fino all’incidente che ha fermato il mezzo pirata.

Paura nel traforo del Gran Sasso per l’assurdo comportamento di un automobilista in pieno controesodo estivo: un 59enne alla guida di una Opel Corsa, infatti, ha iniziato a speronare le auto in fila, con il sospetto intento di buttarle fuori strada. L’auto si è fermata solo a seguito dell’ultimo incidente, per il quale è finita contro lo spigolo di una delle gallerie di emergenza.

In un primo momento, si è pensato a un malore, ma ascoltando i testimoni e vagliando le immagini delle telecamere, gli investigatori della Polstrada sospettano che invece si sia trattato di ripetuti gesti volontari da parte dell’uomo, un 59enne di Roma. Come riporta Il Messaggero, l’uomo è stato traferito all’ospedale di Teramo, dov’è stato ricoverato in prognosi riservata. Intanto l’auto è stata sequestrata e la patente ritirata. Le accuse, al momento, sono relative all’ipotesi di reato di omissione di soccorso, lesioni e danneggiamenti.

L’incidente è avvenuto lungo il traforo, dove vige il limite di velocità a 60 km/h, per via della corsia unica.

Il video diffuso da Strada dei Parchi.