Via Verdi senza regole, la notte non porta consiglio

Dopo gli atti vandalici, nuove segnalazioni su Via Verdi: parcheggi selvaggi e sporcizia in strada.

L’AQUILA – Il nuovo moderno arredo di Via Verdi non è bastato a ispirare civiltà. Ieri la denuncia di atti vandalici contro la colonnina del Wi-Fi, oggi nuove segnalazioni dai residenti: “È terra di nessuno”.

Una Via Verdi, recentemente rinnovata dall’arredo realizzato dall’architetto Giuseppe Cimmino, abbandonata nelle ore serali, tra parcheggi selvaggi e degrado per strada, stando a quanto segnalato da alcuni lettori, che invocano l‘installazione di telecamere.

Via Verdi la sera è abbandonata a se stessa. Bottiglie gettate a terra, macchine posteggiate in ogni dove, soprattutto davanti ai portoni delle abitazioni. Per entrare in casa spesso mi ritrovo costretto a fare dei contorsionismi. La segnaletica, seppur presente, non viene affatto rispettata. Una volta non era così”, scrive un lettore alla nostra redazione.

“Dillo al Capoluogo” è la rubrica in cui potete  raccontare tutto quello che non va attraverso il tradizionale indirizzo di posta elettronica:  ilcapoluogo@gmail.com oppure attraverso il servizio di messaggistica WhatsApp  (392 6758413) o ancora tramite la pagina Facebook IL CAPOLUOGO D’ABRUZZO.