Quantcast

Master ODEM, quarta edizione per la formazione sulle emergenze

In partenza la quarta edizione del Master Universitario di II livello in O.D.E.M. (Official of Disaster and Emergency Management). Domani Open Day all'Univaq.

Al via la IV^ edizione del Master universitario multidisciplinare di II livello in O.D.E.M. (Official of Disaster and Emergency Management) presso l’Università degli Studi dell’Aquila – con il Patrocinio dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani della Regione Abruzzo.

Alla base del Master la formazione multidisciplinare dei Prevention Manager (esperti della pianificazione strategica e integrata territoriale e progettisti della prevenzione) e degli Emergency Manager (esperti della progettazione e gestione di crisi ed emergenze).

Sabato 31 Agosto 2019 dalle ore 09,00 alle ore 18,00, presso la Sede Didattica dell’Università degli Studi dell’Aquila in Viale Nizza,14 – Aula 1 D, l’OPEN DAY MASTER ODEM A.A. 18-19

Ci saranno: il professor Fabio Graziosi, Coordinatore del Master O.D.E.M. presso Univaq, l’ingegnere Giulio Marcucci, Presidente del Centro Studi E.Di.Ma.S., Piero Moscardini, Tutor formativo del Centro Studi E.Di.Ma.S. e il dottor Giuseppe Coduto, Past President del Centro Studi E.Di.Ma.S.

Prevention Manager e Emergency Manager due nuove e sempre più necessarie figure professionali multidisciplinari, rivolte a Ingegneri, Architetti, Geologi, Economisti, Giuristi, Medici, Veterinari, Psicologi, Sociologi, Antropologi, Esperti ambientali, già operanti nei settori pubblico e privato, ed anche naturalmente, ai giovani neo laureati in ogni disciplina. Una proposta formativa innovativa che prevede la presenza di Docenti di livello nazionale ed internazionale, sia interni, sia esterni al mondo accademico ed universitario, per approcciare alla progettazione territoriale in maniera strategica ed integrata – un’azione condivisa, partecipata e sostenibile – realizzata con tutti i molteplici soggetti presenti nel territorio di riferimento, superando i limiti delle pianificazioni di settore (verticali) e dell’oramai obsoleta figura del Disaster Manager nata nel settore di protezione civile negli anni ’80, orientata alla mera operatività in caso di evento e come testimoniato anche nelle recenti emergenze, non più in grado di gestire sistemi e problematiche sempre più complesse derivanti da inadeguate progettazioni territoriali.

La IV^ edizione del Master in O.D.E.M. è stata patrocinata da ANCI Abruzzo ed anche dall’ I.N.P.S. che ha messo a bando ben 4 borse di studio a finanziamento totale delle quote di partecipazione.

Altre ulteriori Intese sono state stipulate tra E.Di.Ma.S., l’Università degli Studi dell’Aquila e le strutture speciali per la ricostruzione USRA (Ufficio Speciale per la Ricostruzione dell’Aquila) e USRC (Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere), le quali hanno messo a disposizione entrambe 2 borse di studio per i loro dipendenti, favorendo le attività di tirocinio formativo presso le loro importanti e strategiche strutture istituzionali, che già operano a supporto delle autonomie locali nell’area colpita dal sisma.

Una delle tante innovazioni di questa IV edizione del Master O.D.E.M. ‘18-‘19 è quella dell’accordo operativo siglato con ANCI Abruzzo che ha permesso all’Università degli Studi dell’Aquila e al Centro Studi E.Di.Ma.S. di rendere fruibili ben 5 moduli formativi a tutti i Sindaci della Regione Abruzzo che potranno scegliere nell’intenso programma didattico, le lezioni da poter frequentare gratuitamente (prevention and emergency management, pianificazione e progettazione strategica e integrata territoriale, europrogettazione, la comunicazione in situazioni di crisi, la sicurezza multidisciplinare Integrata, i rischi moderni, i rischi antropici, il cybercrime, il GIS, le tecnologie moderne e le reti neurali per la pianificazione, la gestione delle emergenze, la gestione delle emergenze internazionali, la valutazione del ciclo relazionale, il management e il ciclo di processo della resilienza, dal metodo augustus al ciclo di processo, il change management, la gestione del cambiamento nelle strutture pubbliche e private, la costituzione e il territorio europeo).

“Sono già numerose le richieste pervenute dai primi cittadini abruzzesi che hanno deciso di essere presenti alla giornata di presentazione del Master universitario di II livello in O.D.E.M. per partecipare gratuitamente alle lezioni promosse da E.Di.Ma.S., Università dell’Aquila e ANCI Abruzzo, ritiengo che questa sia la strada giusta, per affermare concretamente il suo motto: non è possibile predire il futuro. È possibile costruirlo. E come in questo caso, quando si lavora insieme per il bene comune, si riesce a farlo molto meglio”.