L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Turisti in centro, è boom: tutti pazzi per L’Aquila

Passeggiata in centro storico, tra Piazza Duomo, i quattro Cantoni, San Bernardino e tra i tantissimi turisti presenti a L'Aquila in questi giorni. Non solo per Perdonanza

L’AQUILA – L’Aquila dà i numeri, in fatto di turismo. Giorni caldi – tra le temperature elevate e i grandi eventi della Perdonanza – le vie del centro storico sono piene di turisti, italiani e stranieri.

Provengono da tutta Italia, c’è chi arriva da Caserta, chi da Aosta. Chi in comitiva, chi accompagnato dalla sua famiglia. Tante famiglie, tanti bambini, forse meno giovani. Sono tantissimi i turisti che, zaino in spalla e macchina fotografica al collo, girano la città attraverso i suoi luoghi simbolo.

Il Capoluogo li ha intervistati per voi, per capire quali sono le loro destinazioni preferite in città, non solo entro le mura cittadine, ma anche in cerca di refrigerio, ad alta quota, tra le splendide vette e località del Gran Sasso.

Un anno, il 2019 ormai inoltrato, che ha fatto registrare un vero e proprio boom relativamente al numero di turisti arrivati a L’Aquila.

Probabilmente anche grazie alle innumerevoli iniziative che si sono susseguite nel corso del decennale. Chiese e Palazzi ricostruiti, monumenti ancora puntellati, luoghi diventati simbolo dopo il terremoto, eventi culturali per tutti i gusti: sono molteplici i motori di un turismo in rilancio, tra città e montagna. Una presenza turistica che è cresciuta, poi, ulteriormente in questa settimana, in virtù della tradizione della Perdonanza Celestiniana, momento di unione storica e religiosa, ma, al tempo stesso, giorni in cui la città diventa un autentico teatro a cielo aperto, tra concerti e spettacoli di artisti di fama internazionale. Nonostante ci sia anche chi non ne aveva mai sentito parlare, di Perdonanza, almeno fino all’arrivo a L’Aquila e all’ingresso all’Info Point di Piazza Duomo, alla ricerca di indicazioni utili per una scoperta dell’Aquila a 360 gradi.

E mentre i tursiti  camminano sotto il sole e lungo un corso dove, sempre più spesso, nuove facciate si sostituiscono alle impalcature, il suono del trenino turistico L’Aquila Explorer avverte di una nuova corsa in partenza. Verso le meraviglie dell’Aquila che rinasce, tutti i giorni, chissà forse grazie anche a chi la sceglie come meta del cuore.

X