Quantcast

Campestrina della Perdonanza, di corsa nel nome di Celestino

Grande partecipazione alla 40ª edizione della Campestrina della Perdonanza. La cronaca della bella giornata di sport e inclusione.

L’AQUILA – Tanti giovanissimi di corsa nel messaggio di Celestino V per la 40ª edizione della Campestrina della Perdonanza.

Organizzata dall’Atletica L’Aquila, si è svolta domenica 25 agosto, la 40ª edizione della Campestrina della Perdonanza, serie di mini gare di corsa in erba, riservate a bambini e ragazzi fino a quindici anni di età. La manifestazione, inserita all’interno dei programmi della 725ª Perdonanza Celestininana, è la prima delle tre messe a punto dall’Atletica L’Aquila, facente parte del contenitore di eventi Corrilaquila con Noi.

campestrina 2019

«Quaranta edizioni, come quella di quest’anno, – scrivono dall’associazione – la dicono lunga in fatto di una immutata passione e voglia di trasmettere il messaggio di Celestino V, quelle piccole perle di Perdonanza, che traspaiono attraverso il sorriso dei piccoli protagonisti in erba, dal loro rispetto delle regole dello sport, del compagno di gara, dal messaggio di inclusione portato dai ragazzi paralimpici dell’Atletica L’Aquila e ancora dalla faccia compiaciuta dei genitori e nonni che hanno assistito alle gare sul prato di Collemaggio. I bambini, come sempre,  hanno risposto numerosi, indossando la “mitica” maglietta dell’evento, ricevuta con il pacco gara e consegnata con l’iscrizione».

campestrina 2019

Prima dell’inizio delle gare, Padre Quirino Salomone, ha tenuto a salutare affettuosamente tutti i bambini e ragazzi, anche con la benedizione finale. I primi a correre sono stati i bambini delle categorie esordienti  insieme ai ragazzi diversamente abili, che invece hanno corso la 6ª edizione del Trofeo CorrinsiemeaNoi.  A seguire le  gare delle categorie ragazzi e cadetti. All’arrivo di ogni gara ai giovani atleti è stata consegnata una medaglia di partecipazione. Sono stati premiati con coppe, e libri, i primi tre di ogni categoria. All’inizio della manifestazione ha lasciato il suo saluto all’evento,  l’Assessore allo Sport del Comune dell’Aquila, Vittorio Fabrizi. Hanno presenziato la cerimonia di premiazione Luciano Perazza per il Coni Point L’Aquila, Francesco Tironi, Panathlon Club L’Aquila, Iannucci Valter, CSI L’Aquila, Paolo Fazzolari Decathlon L’Aquila.

campestrina 2019

Di seguito i risultati: Esordienti C/femm.: 1) Camilla Oliva, 2) Viola Silvia, 3) Diletta Vitaliani. Esordienti C/masch.: 1) Leonardo Benedetto, 2) Simone Tomei, 3) Marco Lattanzio. Esordienti B/ femm. : 1) Selene Patrignani,  2) Ylenia Paris, 3) Martina Balzano. Esordienti B/masch.: 1)  Antonio Mautone, 2) Massimo Iacobucci, 3) Andrea Castellani. Esordienti A/femm.:  1) Gaia Becerica, 2) Ludovica Dionisio, 3) Eleonora Quintiliani. Esordienti A masch.: 1) Cristian Morgante,  2) Saverio Galli, 3) Emanuele Tunno. Ragazzi: 1) Davide Quintiliani. Ragazze 1) Rebecca Properzi, 2) Sara Togna, 3) Giulia Olivieri. Cadette: 1)  Ilaria Aliberi.  Cadetti:  1) Iacobucci Marco, 2)  Nicolò Davide, 3)  Matteo Ghizzoni. 6° Trofeo CorrinsiemeaNoi : Curtacci Mattia, che ha vinto la gara e a seguire Di Bonaventura Giada, De Angelis Pietro, Colaiuda Federico, Nardecchia Federica, De Amicis Fabrizia.

campestrina 2019